Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaAgricoltura › Educazione alimentare: interviene Caria
Red 8 dicembre 2018
L´assessore regionale dell´Agricoltura annuncia «un programma da 250mila euro nelle scuole sarde». I prodotti agroalimentari tradizionali e di qualità della Sardegna saranno al centro della campagna di educazione alimentare nelle scuole isolane
Educazione alimentare: interviene Caria


CAGLIARI - I prodotti agroalimentari tradizionali e di qualità della Sardegna saranno al centro della campagna di educazione alimentare nelle scuole isolane grazie ad un programma da 250mila euro deliberato dalla Giunta Pigliaru su proposta dell'assessore regionale dell'Agricoltura Pier Luigi Caria. «Già lo scorso anno, pensando alle nuove generazioni, abbiamo deciso di promuovere interventi preventivi e correttivi di abitudini alimentari poco equilibrati già in età scolare e di puntare, allo stesso tempo, a rafforzare il legame con il territorio per educare al consumo consapevole dei prodotti agroalimentari tradizionali e di qualità», afferma l'esponente dell'Esecutivo.

L'intervento, affidato all’agenzia Laore, si rivolge a bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado, ma anche gli allievi della scuola secondaria di secondo grado e degli istituti professionali del territorio regionale. Caria sottolinea che «gli interventi di formazione e di comunicazione, pensati sia per i ragazzi che per gli insegnanti, prevedono laboratori sensoriali, visite guidate, concorsi a premio, azioni di comunicazione e degustazione dei prodotti».

Nella foto: l'assessore regionale Pier Luigi Cari
Commenti
15/7/2019
Sono mature, pronte ad arrivare nei banchi per essere vendute, dopo mesi di lavoro, ma marciranno nei campi. E’ la fine delle angurie bucate dalle cornacchie, che stanno devastando i campi degli agricoltori di Alghero, Valledoria, Sorso e tutto il territorio circostante
10:24
L´assessore regionale dell´Agricoltura ha inviato un messaggio all’assemblea dei soci del Consorzio, convocata ieri a Borore, ribadendo un “giudizio critico” sul Piano triennale 2019/2022 approvato dal Consiglio di amministrazione
© 2000-2019 Mediatica sas