Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaSolidarietà › Il Miracolo di Natale si accende a San Gavino
M.P. 8 dicembre 2018
La quinta edizione dell’iniziativa si terrà il 19 dicembre dalle 9 alle 21 nella scalinata della basilica di San Gavino, una scalinata piena di storia dove i volontari raccoglieranno la generosità dei turritani
Il Miracolo di Natale si accende a San Gavino


PORTO TORRES - Donare è molto meglio che ricevere e dopotutto la generosità paga sempre, soprattutto a Natale. Lo sanno bene i tanti cittadini che contribuiscono al compimento del Miracolo di Natale. La quinta edizione dell’iniziativa a Porto Torres si terrà il 19 dicembre dalle 9 alle 21 nella scalinata della basilica di San Gavino, una scalinata piena di storia dove i volontari armati di solo amore raccoglieranno la generosità dei turritani protagonista assoluta nella raccolta di generi alimentari a lunga conservazione, prodotti per bambini e giocattoli.

Sono i principali ingredienti della manifestazione solidale ideata da Gennaro Longobardi – conduttore di Sardegna 1 – ed esportata da Cagliari in altri comuni della Sardegna. A Porto Torres l’evento è stato organizzato da Marco Pireddu, dal parroco della chiesa di Cristo Risorto, don Michele Murgia, dalla Consulta del volontariato con presidente Adonella Mellino e dai tanti volontari e le associazioni culturali e sportive. Quest’anno Miracolo di Natale ha scelto come testimonial il campione italiano di pugilato Tore Erittu che insieme a tanti artisti e parteciperanno all’evento per cercare di portare un sorriso nelle case delle persone bisognose.

«Questa avventura la 22esima a Cagliari e la quinta a Porto Torres coinvolge diverse forze - ha detto Marco Pireddu- creando un contagio in altri località della Sardegna tanto che oggi si possono contare ben 15 comuni che hanno aderito all’iniziativa». Si parte alle 9 con il flash mob capitanato dall’insegnante di ballo Max Rozzo, mentre l’attrice sassarese Daniela Carta si esibirà interpretando il Barbagianni per i bambini delle scuole. Nel pomeriggio l’arrivo di Babbo Natale a cavallo e del gruppo Vespa Club Porto Torres, oltre al flash mob della scuola Bsl Studio Danza. Ci saranno sorprese preparate dall’associzione Goccia D’oro e dall’Aget con la macchina addobbata da Pier Luigi Fiori.

Nel pomeriggio dalle 16 sarà possibile visitare la basilica di San Gavino con le guide gratuite della cooperativa Turris Bisleonis, infine all’esterno della chiesa la partecipazione della società Quadrifoglio Volley e del Gruppo culturale Etnos. Dalle 20 sulla scalinata di San Gavino si esibirà il Coro Polifonico Turritano, seguirà nella chiesa il concerto dei Cantori della Resurrezione.

«La famiglia si allarga - ha detto la presidente Mellino – e questo è bello perché lavorare in sinergia aiuta un territorio che ha tanto bisogno di sostegno». La preraccolta dei beni di prima necessità inizierà il 18 dicembre presso il centro commerciale I Granai e Conad mentre la distribuzione successiva verrà suddivisa tra la Caritas di San Gavino e dello Spirito Santo, e tra le Vicenziane e l’associazione di volontariato Anteas. «Ogni anno scegliamo posti diversi toccando le zone più belle ma anche quelle più delicate partendo dalla chiesa di Balai, - sottolinea don Murgia - attraversando il porto per poi risalire il corso fino alla Basilica di San Gavino, con l’obiettivo di circolare per la città per essere visibile a tutti quello che serve per restare più unita e presente dove la comunità è più fragile. L’attività caritativa non ha solo lo scopo di dar da mangiare una volta all’anno in occasione del Natale, ma ci sono povertà nostre che vanno educate durante tutto l’anno per essere generosi sempre soprattutto per quelli che donano».
17/12/2018
Tutto pronto per accogliere la generosità dei turritani nella quinta edizione di Miracolo di Natale. Mercoledì 19 dicembre dalle 9 alle 21 i volontari saranno pronti ad accogliere i doni nella scalinata della Basilica di San Gavino
© 2000-2018 Mediatica sas