Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteInfanzia › Mamme accoglienti: ecco il servizio ad Alghero
A.M. 21 dicembre 2018
Ispirata alle "tagesmutter" trentine che, come da decenni accade in tutti i Paesi del nord Europa, accolgono i bimbi al di sotto dei 3 anni nella propria casa, anche ad Alghero il medesimo servizio e spirito accomuna le "mamme accoglienti"
Mamme accoglienti: ecco il servizio ad Alghero


ALGHERO - Difficile, quasi impossibile, trovare un genitore che non sia pienamente soddisfatto di questo servizio. Anche ad Alghero esistono gli asili nido familiari: si tratta di un servizio che qui in Riviera del Corallo ha preso il nome di "mamma accogliente". Un servizio con funzione educativa, di cura e socializzazione, e di supporto alle famiglie, garantito da lavoratori con titolo specifico e/o da mamme che hanno frequentato uno specifico corso di formazione (oltre che un tirocinio presso l'asilo comunale). Simile a un normale asilo nido, ma allo stesso tempo "qualcosa in più". E' un’istituzione ancora piuttosto giovane in Italia, ispirata alle "tagesmutter" trentine che, come da decenni accade in tutti i Paesi del nord Europa, accolgono i bimbi al di sotto dei 3 anni nella propria casa, per accudirli mentre mamma e papà lavorano. Nidi familiari, nidi-famiglia, mamme accoglienti: lo spirito che accomuna questi servizi è il medesimo. Nel Lazio si chiamano "nidi famiglia", in Emilia Romagna "servizi domiciliari", in Veneto "nidi in famiglia", ad Alghero "mamma accogliente".

Il mix vincente è noto: un numero inferiore di bambini, un più alto grado di flessibilità. Detto in altri termini: un ambiente creato su misura per i piccoli, a metà tra casa e scuola. Ci sono gli angoli per il sonno, per il gioco e per le attività (la programmazione didattica è studiata a tavolino). Si tratta di un'alternativa all'asilo nido comunale e ai classici nidi privati; i bambini sono accuditi presso civili abitazioni appositamente attrezzate, e vengono assicurate cure familiari, compresi pasti e nanna, secondo criteri e modi d’intervento consapevoli dei fini sociali ed educativi. Il servizio ha attirato negli ultimi anni ad Alghero l'interesse di decine di neo genitori, anche grazie al sostegno delle amministrazioni locali, in un’ottica di politica integrata a favore della famiglia ed al fine di promuovere risposte flessibili e diversificate nei confronti di chi ha bambini piccoli (c'è già la disponibilità per l’inserimento dei bimbi per il 2019).

Fino a oggi il progetto è stato finanziato dalla Regione Sardegna nell’ambito del Piano straordinario per lo sviluppo dei servizi socioeducativi per la prima infanzia, e sostenuto anche convintamente dal Comune di Alghero sin dal 2012. In tanti sperano che anche per il futuro il sostegno sia confermato e perché no, potenziato. La soddisfazione di chi ha inviato i propri figli ai nidi familiari è un invito ad approfondire, a saperne di più. In Italia e all'estero il nido familiare ha preso piede per una serie di motivi molto semplici: sono assicurati il rispetto dei tempi di ciascun bambino, ma anche la continuità educativa tra famiglia e nido familiare. L'obiettivo è la conquista da parte del bambino dell’autonomia nel fare e nel porsi di fronte alle diverse situazioni. Farlo in un ambiente "familiare" ha molti vantaggi.

«Noi siamo estremamente soddisfatti del servizio - racconta Andrea, papà di una bambina di 11 mesi - abbiamo scelto il servizio 'mamma accogliente' perché ci piace l'idea di far crescere nostra figlia in un ambiente familiare, dove può imparare con i suoi tempi a socializzare con gli altri. Poi - aggiunge - ci ha fatto molto comodo la flessibilità oraria. Alcuni amici ci avevano anche raccontato che meno bambini equivale a meno contagio da malattie stagionali, per quella che è la nostra esperienza è proprio così». Le famiglie interessate potranno accedere ai servizi in contesto domiciliare, distinti per fasce orarie d’apertura. Per tutte le informazioni sui Servizi Educativi in contesto domiciliare “Mamma accogliente” è opportuno rivolgersi direttamente alle Mamme accoglienti di seguito indicate: “Dolci Birbe”, Tel. 3805134631; Piccoli Amici”, Tel. 3287173398.

Foto d'archivio
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas