Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSaluteSanità › Centro Trasfusionale, nuovi medici ad Alghero
Red 22 dicembre 2018
L’Ats Sardegna-Assl Sassari ha concluso positivamente la procedura di acquisizione del personale medico predisposta per il Centro. Nei giorni scorsi, ha preso servizio la prima dottoressa a supporto dell’équipe guidata dal responsabile del servizio Gioacchino Greco
Centro Trasfusionale, nuovi medici ad Alghero


ALGHERO - L’Ats Sardegna-Assl Sassari ha concluso positivamente la procedura di acquisizione del personale medico predisposta per il Centro Trasfusionale di Alghero. Nei giorni scorsi, ha preso servizio la prima dottoressa a supporto dell’équipe guidata dal responsabile del servizio Gioacchino Greco.

A gennaio, saranno acquisite dalla Struttura complessa per il reclutamento e selezione delle risorse umane dell’Ats Sardegna, altre due figure mediche. I professionisti saranno selezionati attraverso il bando indetto nelle scorse settimane.

In attesa dell’arrivo del nuovo personale, l’Ats Sardegna si è premurata di assegnare in via provvisoria un’ulteriore risorsa al reparto, per garantire una migliore attività assistenziale. L’Ats Sardegna-Assl Sassari ha ringraziato sia il personale medico, infermieristico e sanitario del Centro Trasfusionale di Alghero per l’impegno quotidiano e per l’abnegazione mostrata verso il proprio lavoro, sia gli utenti, che hanno compreso le tempistiche imposte dalla normativa e dettate dalle procedure di acquisizione del personale.
Commenti
9:21
Scaduto il contratto di lavoro contavano di prendere la disoccupazione, ma l’Asl unica della Sardegna non ha versato i contributi. Infermieri e personale ospedaliero in rivolta nella provincia di Sassari
14:26
Lo ha detto l’assessore regionale dell’Agricoltura Gabriella Murgia agli ispettori della Commissione Ue in questi giorni nell’Isola per fare il punto sullo stato di attuazione del piano di eradicazione della Psa. Una visita che precede l’arrivo del commissario europeo per la Salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis
© 2000-2019 Mediatica sas