Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Abusi ambientali: interviene la Forestale
Red 2 gennaio 2019
Nei giorni scorsi, dopo l’ordinanza del Tribunale di Cagliari, l’Autorità di sistema portuale del Mare di Sardegna ha provveduto alla demolizione di un manufatto realizzato nell’area demaniale della Laguna di Santa Gilla
Abusi ambientali: interviene la Forestale


CAGLIARI - È lotta contro gli abusi per tutelare l’ecosistema della Laguna di Santa Gilla e Molentargius. Nei giorni scorsi, dopo l’ordinanza del Tribunale di Cagliari, l’Autorità di sistema portuale del Mare di Sardegna ha provveduto alla demolizione di un manufatto realizzato nell’area demaniale della Laguna di Santa Gilla. Il sito ha infatti un alto valore ambientale ed è tutelato da vincoli internazionali, come per esempio la Zona di protezione speciale ed “Uccelli selvatici” dell'Unione europea, ed ancora zona umida di importanza internazionale ai sensi della convenzione di Ramsar. Inoltre, è inserito nella rete ecologica Natura 2000.

La demolizione è avvenuta dopo l’intervento del personale della Stazione Forestale di Cagliari che, già nel giugno 2018, aveva messo sotto sequestro il manufatto, mentre era ancora in corso la realizzazione. L’Autorità giudiziaria, considerata l’importanza ambientale del sito, ha immediatamente disposto la demolizione dell’abuso, portata appunto a termine nei giorni scorsi grazie al lavoro di una ditta specializzata.

Le operazioni fanno parte della complessa attività di tutela ambientale che stanno portando avanti diverse istituzioni, in stretta collaborazione: Corpo forestale, Vigilanza ambientale del Servizio ispettorato di Cagliari e le Amministrazioni pubbliche interessate. La finalità è quella di contrastare l’abbandono dei rifiuti, l’inquinamento dell’area in generale e, soprattutto, l’abusivismo edilizio e la pesca illegale, tutte cause di una grave emergenza ambientale e di pesanti limitazioni alla fruibilità ricreativa ed ecosostenibile dell’area.

Inoltre, la stazione forestale di Cagliari è intervenuta la vigilia di Natale in località Medeau Su Cramu, in Via Don Giordi, a Quartu Sant’Elena, per bloccare un abuso che prevedeva l’ampliamento di un locale adibito a porcilaia e nella sua trasformazione in una residenza. L’area è tutelata da diversi vincoli, in particolare il Parco è classificato Sito di importanza comunitaria ai sensi della cosiddetta direttiva “Habitat” dell'Unione europea. Gli abusi, realizzati senza autorizzazione paesaggistica, sono stati interrotti e sottoposti a sequestro penale, e l’autore è indagato per il concorso dei reati urbanistici, paesaggistici e di violazione della norme di salvaguardia del Parco. Il sequestro è stato convalidato dall’Autorità giudiziaria.
21/1/2019
I finanzieri della locale Sezione operativa navale hanno denunciato il titolare di una società per l’illecito uso di gasolio agevolato. Il rappresentante legale rischia la reclusione da uno a cinque anni, oltre una multa, il cui importo varia da due a dieci volte il valore dell’imposta evasa
22/1/2019
Attorno alle 12.30 di oggi, un giovane è entrato nel negozio Tola 2.0, in Viale Italia, nel pieno centro di Sassari, si è fatto consegnare il denaro presente in cassa ed è poi scappato
22/1/2019
Peste suina africana: abbattuti settantaquattro maiali bradi. «Obiettivo vicino, non abbassiamo la guardia», dichiara l’Unità di progetto. L’Assica ringrazia il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru per gli enormi sforzi sull´eradicazione della Psa
7:08
Nel fine settimana, la locale Compagnia Carabinieri ha effettuato un servizio coordinato per il controllo del territorio dispiegando diverse pattuglie a vigilanza delle maggiori vie di comunicazione comprese tra Torpè ed Orosei
21/1/2019
Tragedia nella borgata rurale di Sassari. Anna Maddau, di Porto Torres, è morta a causa delle esalazioni di monossido di carbonio provenienti da un braciere. Gravissimo l´uomo che era con lei trasportato d´urgenza in ospedale a Sassari
21/1/2019
Incrementare la sicurezza stradale riducendo i veicoli che viaggiano senza la copertura assicurativa e con la revisione scaduta rappresenta il cuore del progetto “Plate check”, realizzato dalla Fondazione Ania, in collaborazione con la Polizia di Stato
21/1/2019
15chilogrammi di esplosivo da cava: è questo il quantitativo del materiale esplodente ritrovato ieri dai Carabinieri della Compagnia di Siniscola e dal Corpo forestale e di vigilanza ambientale di Lula. Non si registrano ritrovamenti di quantitativo di esplosivo così ingente da almeno dieci anni nella provincia di Nuoro
21/1/2019
Complessivamente, il valore dei 199.286 articoli sequestrati si attesta su una cifra di almeno 200mila euro. In questo avvio di 2019, le Fiamme gialle cagliaritane hanno sequestrato 333.730 articoli non sicuri, 132.240 prodotti contraffatti, sanzionando dieci persone e denunciandone cinque
21/1/2019
Nella notte tra mercoledì e giovedì, i ladri si sono introdotti nell’esercizio commerciale dell´Iti di Tortolì e, dopo aver scardinato la porta d’ingresso, hanno asportato un numero imprecisato di snack, bevande ed una piccola somma di denaro
© 2000-2019 Mediatica sas