Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportBasket › Il Banco conquista il Game 3 a Larnaca
Red 9 gennaio 2019
Vittoria in trasferta della Dinamo Sassari, che nella terza giornata del secondo round di Fiba Europe cup sbancano il parquet dei ciprioti dell´Aek Petrolina per 89-96
Il Banco conquista il Game 3 a Larnaca


SASSARI - Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari continua la sua corsa e conquista il Game 3 del secondo round di Fiba Europe cup. Sul parquet del Kition athletic center di Larnaca, Devecchi e compagni si impongono 89-96 al termine di una partita a strappi.

Starting five biancoverde con Smith, Pierre, Thomas, Polonara e Cooley, Aek risponde con Vinales, Duren, Veremeenko, Sizolopoulos e Skific. Il Banco apre le danze con uno 0-4 firmato Polonara e Cooley, i padroni di casa si sbloccano con Sizolopoulos dall’arco e Veremeenko. 2+1 di Bamforth e Sassari si porta avanti, Pierre e Cooley si uniscono alla causa. I sassaresi trovano il primo allungo bombardando dalla lunga distanza con Smith e Pierre (11-18). Vinales si mette in proprio e tiene l’Aek a contatto, Thomas trascina i suoi e chiude la prima frazione 18-24. Nel secondo quarto, è ancora il giocatore di Oklahoma a salire in cattedra e condurre gli isolani avanti. Il canestro di Spissu scrive il +10, Thomas incrementa il vantaggio con la bomba del 21-32. La reazione cipriota però porta la firma della coppia Duren-Vinales: i padroni di casa risalgono la china dal -11, chiudendo il primo tempo con un break di 10punti, che manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 40-41.

Al rientro dall'intervallo lungo, Larnaca chiude la rimonta e sigla il sorpasso con Skific: la reazione sassarese è condotta da Smith. Il play biancoblu firma un minibreak di 6punti con canestro and one e la tripla che riporta avanti il Banco. Cooley e Pierre allungano ancora, altra bomba del numero 2 per il 50-59. Duren suona la carica ai suoi, Gentile e Bamforth puniscono dalla lunga distanza. Il 2+1 di Panteli chiude al 30’ 61-69. Cooley e Bamforth trascinano il Banco avanti in avvio di ultima frazione, il centro americano detta legge nel pitturato e sigla il +14 con canestro and one (65-79). Ma i padroni di casa non mollano e provano a rientrare con Vinales e Skific. La tripla di Polonara riporta gli ospiti avanti in doppia cifra, Smith e Thomas allungano. L’Aek prova l’ultimo aggancio alla partita complici i falli sanzionati alla Dinamo: quando inizia l’ultimo giro di cronometro Panteli infila il layup del -5, risponde Smith con il piazzato dalla media. I sassaresi espugnano il parquet di Larnaca 89-96.

AEK PETROLINA-BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI 89-96:
AEK PETROLINA: Vinales 29, Duren 15, Biggs 8, Veremeenko 2, Georgiou, Sizopoulos 11, Koumis, Skific 12, Kounas, Stewart 2, Panteli 10, Mantovani. Coach Dimitris Koukouris.
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 9, Smith 18, Bamforth 12, Devecchi, Magro, Pierre 10, Gentile 3, Thomas 20, Polonara 5, Diop, Cooley 19. Coach Vincenzo Esposito.
PARZIALI: 18-24, 40-41, 61-69.
Commenti

14/6/2019
A Gentile e compagni non basta un finale tutto cuore e la Reyer Umana Venezia conquista Gara3 della finale scudetto per 73-76 portandosi avanti nella serie. Domenica 16 giugno, si torna in campo, sempre al PalaSerradimigni, per Gara4
15/6/2019
Il CMB Porto Torres si è aggiudicata la finale del Campionato di serie D “Trofeo FarmAsinara”. Con il punteggio di 90 a 71 ha sconfitto un Basket Uri mai domo nella finale di serie D, e si aggiudica il Trofeo FarmAsinara
© 2000-2019 Mediatica sas