Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaMeteo › Onde record, nave a riparo in rada ad Alghero
S.O. 14 gennaio 2019 video
Interessto tutto il quadrante nord ovest della Sardegna. La rilevazione Ispra: le onde raggiungono i 9 metri di altezza. A riparo nella rada di Alghero una nave mercantile in balie delle onde. Le spettacolari immagini dai Bastioni algheresi
Onde record, nave a riparo in rada ad Alghero


ALGHERO - Forte vento di maestrale - con raffiche fino a 80-90 chilometri orari - e potenti mareggiate sulla Sardegna. Il quadrante più esposto è proprio quello riferibile alla costa di Alghero, su versante nord occidentale dell'Isola. Stando alle ultime rilevazioni dell'Ispra, l'Istituto superiore per la protezione dell'ambiente, le onde raggiungono i 9 metri di altezza.

Si tratta di un caso importante di mistral dal Golfo del Leone (vento caratteristico della Francia Meridionale) nel Mediterraneo occidentale, che indurrà forti venti di maestrale da nord-ovest e mareggiate nel Mar di Sardegna e Canale di Sicilia. Da questa mattina onde record anche ad Alghero, in particolare al largo di Capo Caccia.

La mareggiata odierna (14 gennaio) sulle coste della Sardegna nord-occidentale, e soprattutto nel Canale di Sicilia e sulle coste della Sicilia meridionale potrebbe produrre onde eccedenti l’ordine di grandezza dei valori massimi annuali localmente attesi, si legge nel bollettino dall'Ispra. Tanto da indurre alcune navi di passaggio a trovare riparo in rada: è il caso del mercantile in balie delle onde, rifugiatosi dalle primissime ore della mattina su Alghero.

Tutto come nel gennaio 2014. Una situazione simile a quella odierna, si era verificata nel gennaio 2014. Il giorno 24 la boa della Rete Ondametrica Nazionale gestita dall’Ispra posizionata al largo di Capo Caccia, segnalava onde con un’altezza media di oltre 7 metri e un picco massimo di 20,7 metri.
Commenti

© 2000-2019 Mediatica sas