Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Merci contraffatte: sequestro a Cagliari
Red 7 febbraio 2019
Nel prosieguo delle quotidiane attività di controllo finalizzate al contrasto della contraffazione e dell’abusivismo commerciale, le Fiamme gialle del Comando provinciale hanno effettuato diversi interventi che hanno interessato il capoluogo
Merci contraffatte: sequestro a Cagliari


CAGLIARI - Nel prosieguo delle quotidiane attività di controllo finalizzate al contrasto della contraffazione e dell’abusivismo commerciale, le Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari hanno effettuato diversi interventi che hanno interessato il capoluogo. Durante un servizio di perlustrazione, i Baschi verdi di Cagliari, nella centralissima Via Manno, hanno individuato un bengalese intento alla vendita di calamite, cinture, foulard, cappellini ed occhiali, per complessivi 174 articoli, in violazione alla normativa regionale vigente, in quanto privo della licenza per il commercio nelle aree pubbliche.

Sempre nel capoluogo, le Fiamme gialle di Cagliari ed Iglesias hanno rinvenuto un borsone ed una busta di plastica abbandonati da ignoti vicino alla fermata degli autobus in Piazza Matteotti. All’interno, sono stati rinvenuti sessantaquattro articoli tra capi di abbigliamento e scarpe, recanti marchi contraffatti di famose aziende quali “Armani”, “Guess”, “Adidas” e “Nike”. In Via Roma, i finanzieri hanno rinvenuto abbandonati da un gruppo di extracomunitari, datisi alla fuga alla vista dei militari, trentacinque articoli tra capi d’abbigliamento ed accessori riportanti marchi contraffatti riconducibili ai noti brand quali “Nike”, “Louis Vuitton”, “Prada”, “Chanel” e “Michael Kors”. Nello scalo aeroportuale di Elmas, le Fiamme gialle, con i funzionari doganali, hanno trovato un cittadino di nazionalità italiana, proveniente da Istanbul, via Fiumicino, in possesso di cinque orologi dei marchi “Rolex”, “Panerai” ed “Audemars Piguet”, ed altri trentotto articoli tra accessori e capi di abbigliamento del brand “Philipp Plein”, abilmente contraffatti, che, laddove originale, avrebbero avuto un valore oltre 100mila euro.

A Carbonia, i militari, a seguito di un controllo effettuato in una società con sede nella cittadina mineraria, hanno rinvenuto 384 giocattoli in violazione alla normativa sulla sicurezza dei giocattoli essendo privi di marcatura “Ce” ovvero apposta in modo non visibile, leggibile ed indelebile. Il titolare è stato destinatario di una sanzione amministrativa fino ad un massimo di 10mila euro. Questi risultati si sommano a quelli già ottenuti dai militari nelle ultime domeniche quando, con le pattuglie della Polizia municipale e dei Carabinieri, hanno effettuato dei veri e propri blitz nel mercatino di Viale Trento, trovando complessivamente circa duecento articoli tra capi d’abbigliamento ed accessori di note marche di alta moda, tra cui “Gucci”, “Louis Vuitton”, “Armani”, “Fendi”, “D&G”, “Dior”, “Bulgari”, “Liu Jo” e “Burberry”. Parte della merce era stata trovata in possesso di un senegalese, segnalato alla locale Autorità giudiziaria, mentre un'altra persona è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale.
12:11
Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della locale stazione ed i colleghi della Compagnia di Alghero. Gli inquirenti al momento non escludono alcuna pista
17/4/2019
L´avvocato di Lukas Saba, il 18enne in carcere per l´omicidio di Alberto Melone, ha presentato nei giorni scorsi formale richiesta al Tribunale del Riesame. Entro pochi giorni la risposta
20:14
Per intensificare l’attività di vigilanza, sia in termini quantitativi, sia qualitativi, nel campo del trasporto collettivo di persone, segnatamente nell’ambito scolastico, la Sezione Polizia Stradale di Nuoro ha attuato le direttive impartite dal questore di Nuoro nel tavolo tecnico disposto per l´Operazione alto impatto
8:03
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un professionista operante nel campo della progettazione edile operante nel capoluogo iglesiente
16:26
Era la notte di Natale dello scorso anno, ma non era stato un bel regalo per una famiglia di Nuoro rientrare nella loro casa estiva di Santa Lucia, ritrovata con tutti gli infissi e gli arredi presi a martellate da qualche sconosciuto
14:16
Permane costante l’attenzione dei Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati anche all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente
17/4/2019
Un 39enne disoccupato, originario di Sestu, ha deciso di impiccarsi ad un ramo di un ulivo. A spingere l’uomo al tragico gesto probabilmente ci sarebbe un messaggio intimidatorio ricevuto sui social
12:06
Decreto penale del Tribunale di Lanusei a seguito della denuncia ai Carabinieri per allaccio abusivo delle abitazioni: due persone condannate al pagamento di sanzioni da 7mila euro
18/4/2019
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno individuato un residente a Sardara che ha indebitamente usufruito di esenzioni dal pagamento dei ticket relative a prestazioni sanitarie fruite nel corso del 2016
17/4/2019
Nei mesi scorsi, gli uomini dell’ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci, guidati dal comandante Angelo Filosa, coordinato dal direttore marittimo Maurizio Trogu, durante l’attività di verifica ambientale, hanno individuato due sversamenti di acque reflue non depurate
18/4/2019
Ieri mattina, i militari della Capitaneria di porto, durante un’attività di controllo nell’ambito della filiera della pesca nel territorio comunale, ha sequestrato circa 45chilogrammi di pesce di cui non era tracciata la provenienza e posto in vendita da un operatore ambulante autorizzato
17/4/2019
Una miccia detonante, circa 80grammi di polvere esplosiva ed un sacchetto di bossoli per arma da sparo: questo il quantitativo ritrovato nelle campagne di Tertenia dai militari della locale Stazione, in collaborazione con i Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori Sardegna
© 2000-2019 Mediatica sas