Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariPoliticaAgricoltura › Tavolo latte: incontro a Cagliari
Red 8 febbraio 2019
Erano presenti l’assessore regionale dell’Agricoltura Pier Luigi Caria ed i rappresentanti di Oilos, Coldiretti, Confagricoltura, Copagri, Agci Sardegna, Confcooperative, Legacoop, Confindustria, Cooperativa allevatori ovini, Consorzio tutela pecorino romano, Consorzio tutela pecorino sardo, Consorzio tutela fiore sardo, Banco di Sardegna, Sfirs, Fidicoop ed Aspi
Tavolo latte: incontro a Cagliari


CAGLIARI - Ci sono positivi passi in avanti nella trattativa per l’accordo sulle problematiche in discussione al cosiddetto “Tavolo latte”. L’incontro di ieri (giovedì), convocato a Cagliari dall’Assessorato regionale dell’Agricoltura, è stato aggiornato alla settimana prossima.

Erano presenti l’assessore regionale dell’Agricoltura Pier Luigi Caria ed i rappresentanti di Oilos, Coldiretti, Confagricoltura, Copagri, Agci Sardegna, Confcooperative, Legacoop, Confindustria, Cooperativa allevatori ovini, Consorzio tutela pecorino romano, Consorzio tutela pecorino sardo, Consorzio tutela fiore sardo, Banco di Sardegna, Sfirs, Fidicoop ed Aspi. Dall’incontro è emersa piena condivisione sulla quasi totalità degli articoli contenuti nell’accordo in discussione.

Resta ancora da definire soltanto la parte che riguarda il prezzo del latte. La riunione ha permesso tuttavia di registrare la disponibilità degli industriali del latte e del mondo cooperativistico a valutare una possibile intesa che ancori il prezzo del latte ad un prezzo di riferimento del listino di Milano sul prezzo del pecorino romano.

Nella foto: l'assessore regionale Pier Luigi Caria
Commenti
22:13
La Giunta ha dato mandato alla Sfirs: movimentare 18milioni di euro con le banche per ridurre l´offerta di 30mila quintali di pecorino romano. Confermato l’impegno a portare il prezzo oltre l’euro
17/2/2019
Ma considerato il particolare momento e l´estenuante rabbia che cova nelle campagne sarà molto difficile bloccare e sedare la mobilitazione dei pastori sardi. La trattativa riprenderà il 21 al ministero a Roma
18/2/2019
«Serve inserire una clausola che garantisca di raggiungere l’obiettivo di un euro per il prezzo del latte pagato ai pastori da parte degli industriali che sono i diretti beneficiari delle consistenti misure di sostegno per 49milioni di euro messe in campo da Governo e Regione», dichiarano i vertici regionali dell´associazione
© 2000-2019 Mediatica sas