Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSaluteScuola › Donazione organi: se ne parla all´Artistico
Red 21 febbraio 2019
Sabato, i volontari del Coordinamento provinciale dell´associazione di trapiantati Prometeo Aitf Odv incontreranno studenti, docenti ed altro personale del Liceo “Costantino” di Alghero per sensibilizzarli sulla donazione ed il trapianto di organi
Donazione organi: se ne parla all´Artistico


ALGHERO - Proseguono gli incontri di sensibilizzazione sulla donazione e sul trapianto di organi organizzati dal Coordinamento provinciale della Prometeo Aitf Odv nelle scuole di Alghero. Sabato 23 febbraio, i volontari dell’associazione di trapiantati incontreranno studenti, docenti e personale non docente del Liceo artistico “Costantino”.

L’incontro avrà inizio intorno alle 9.30, con la proiezione di un filmato a tema, cui seguiranno gli interventi di operatori sanitari dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Sassari che, anche in risposta a quesiti del pubblico, chiariranno come avviene la donazione di organi, quali sono le malattie che possono rendere necessario un trapianto e com’è possibile prevenirle. Invece, a raccontare attraverso la propria esperienza diretta, la vita prima e dopo il trapianto saranno alcuni volontari della Prometeo.

Inoltre, l’associazione distribuirà materiale informativo utile ad approfondire quanto appreso dagli operatori sanitari, con l’obiettivo di aiutare soprattutto i ragazzi a maturare una scelta consapevole e, successivamente, ad esprimerla con una delle tante modalità possibili: dichiarare in vita la propria volontà evita, infatti, ai familiari di dover prendere questa decisione per conto dei potenziali donatori in un momento per loro già estremamente difficile. Anche la manifestazione di sabato è inclusa nel progetto della Prometeo Aitf Odv “Sardegna–Un dono per la vita 2019”, cofinanziato dalla Fondazione di Sardegna e dall'Assessorato regionale del Lavoro.
Commenti
18:28
Giovedì 4 aprile, alle 17.30, la Scuola dell´infanzia San Giovanni Bosco ospiterà la premiazione degli studenti vincitori del bando di concorso di intercultura in partenza per i quattro angoli del mondo. Il sindaco Mario Bruno premierà le eccellenze del territorio
© 2000-2019 Mediatica sas