Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaElezioni › Exit poll burla, caso in Parlamento
S.O. 7 marzo 2019
Interrogazione presentata ieri di cui è primo firmatario il senatore del Movimento 5 Stelle Gianni Marilotti: Approda in parlamento il caso degli exit poll commissionati dalla Rai al Consorzio Opinio in occasione delle recenti elezioni regionali in Sardegna e rivelatisi totalmente errati
Exit poll burla, caso in Parlamento


CAGLIARI - Approda in parlamento il caso degli exit poll commissionati dalla Rai al Consorzio Opinio in occasione delle recenti elezioni regionali in Sardegna e rivelatisi totalmente errati. In una interrogazione presentata ieri di cui è primo firmatario il senatore del Movimento 5 Stelle Gianni Marilotti e rivolta al presidente e all’amministratore delegato della Rai, si chiede se nel contratto stipulato tra Rai e il Consorzio Opinio è prevista una clausola sulla qualità del servizio erogato, se non si ravvisino in questo disservizio violazioni contrattuali e se contrattualmente è stata prevista una clausola di recesso in caso di errori così evidenti, «considerato inoltre che, alla luce di fonti stampa, il Consorzio Opinio viene remunerato dalla Rai attraverso un contratto che prevede il pagamento di cinque milioni di euro per un biennio, con opzione sul terzo».

«Il dato proposto per quel che riguardava i candidati a presidente, ben lontano dallo scostamento massimo del 3 per cento diffuso dallo stesso Consorzio Opinio, si è rivelato infatti totalmente errato” spiega Marilotti nell’interrogazione: “Da quando esiste l'elezione diretta del presidente della Regione Sardegna non si era mai verificato, come nelle presenti elezioni, un distacco così significativo tra il primo ed il secondo candidato (15 per cento a favore del primo, oltre 110.000 voti in più), mentre gli exit poll prevedevano un testa a testa».

Per Marilotti «questo ha generato una evidente distorsione del dibattito pubblico, sia nel corso della serata che, considerato anche il ritardo nell'arrivo dei dati reali, per buona parte della mattinata della giornata successiva, incidendo anche sull'orientamento dei titoli di tutti i giornali in edicola nella giornata del 25 febbraio». Da qui la richiesta di valutare la posizione del Consorzio Opinio e se non si ravvisino in questo disservizio violazioni contrattuali.
Commenti
16:44 video
Valdo Di Nolfo e Giusy Piccone, insieme a Maria Graziella Serra e numerosi compagni, riescono in quella che loro stessi non esitano a definire un'impresa storica: riunire sotto un unico simbolo e progetto le diverse (e numerose) anime della Sinistra che anche ad Alghero, negli ultimi decenni, ha sempre trovato divisioni e contese. Le loro parole sul Quotidiano di Alghero, in occasione della conferenza stampa di presentazione della Coalizione di Centrosinistra
21/5/2019 video
Prima uscita pubblica per il Centrosinistra ad Alghero, che ritrova unità e coesione dopo molti anni. Un lungo elenco di opere realizzate e problemi risolti: dalla differenziata al 68percento al decoro cittadino, fino ai grandi eventi internazionali di casa nella Riviera del corallo ed ai grandi passi avanti compiuti in favore della famiglia. Le parole di Mario Bruno e Mario Salis
20/5/2019
L´ex assessore alle Finanze del Comune di Alghero giustifica il passaggio nel Centrodestra in occasione della conferenza stampa convocata congiuntamente col segretario cittadino sardista Avv. Giuliano Tavera
21/5/2019
Chi pensava che Mario Conoci potesse ripresentarsi dai suoi ex compagni freddo o distante, guardingo o vendicativo dopo le tante vicissitudini che lo hanno visto negli ultimi anni bersaglio delle scelte politiche del partito, dovrà per il momento ricredersi. Intesa col candidato del Psd'Az
20/5/2019
Sala gremita e tanti applausi in occasione della presentazione della lista che sostiene Roberto Ferrara candidato sindaco alle Elezioni amministrative di domenica 16 giugno, ospitata lunedì sera dalla sala conferenze di San Francesco
21/5/2019 video
«Bisogna occuparsi della propria città e delle associazioni del territorio. Alghero nei prossimi 15 anni deve riprogrammare e rivisitare le modalità di gestione del turismo e degli eventi». Parola di Emiliano Piras che parla della città del futuro, libera dalle auto ed a misura d´uomo.
20/5/2019
Tutto pronto per il turno amministrativo in programma nella regione Sardegna il 16 giugno 2019. Ad Alghero e Cagliari sono tre i candidati sindaco, 7 per la città di Sassari. Ad Austis (Nuoro) ancora il commissario
21/5/2019
Giovedì pomeriggio, nella sede di Forza Italia Alghero, in Via Vittorio Emanuele-angolo Via IV novembre, l’eurodeputato e candidato forzista al Parlamento europeo nella Circoscrizione Sicilia–Sardegna incontrerà «gli amici di Forza Italia e della grande famiglia dei moderati algheresi»
© 2000-2019 Mediatica sas