Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Droga nel b&b, algherese nei guai
S.O. 8 marzo 2019
Il giovane algherese, già noto ai militari per i suoi precedenti in materia di stupefacenti, è stato fermato per un controllo con le unità cinofile nel centro cittadino. Sequestrati 176,20 gr. di marijuana e 0,60 di hashish
Droga nel b&b, algherese nei guai


ALGHERO - Nell’ambito delle attività svolte dalla Guardia di Finanza a contrasto del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti, le Fiamme Gialle algheresi, coordinate dal Comando Provinciale di Sassari, hanno condotto un’operazione di polizia conclusasi con l’arresto di uno spacciatore. Il giovane algherese, già noto ai militari per i suoi precedenti in materia di stupefacenti, è stato fermato per un controllo con le unità cinofile nel centro cittadino e, alla richiesta dei militari, ha subito consegnato spontaneamente piccole dosi di marijuana già confezionata e pronta per essere venduta, dichiarando di non possedere altro.

Non credendo alla sua versione, i militari hanno proceduto a perquisire anche la sua abitazione rinvenendo pochi altri grammi di marijuana e di hashish. L’atteggiamento nervoso del giovane e lo stato della sua camera da letto, che indicava chiaramente non essere la sua abituale dimora, hanno indotto i militari a ritenere che lo stesso potesse avere la disponibilità di un altro alloggio, circostanza poi confermata dal ritrovamento di un mazzo di chiavi che egli, inizialmente reticente, collegava ad un bed & breakfast di proprietà di un suo amico.

Le Fiamme Gialle hanno quindi deciso di estendere la perquisizione alla citata struttura ricettiva, dove hanno rinvenuto altra sostanza stupefacente abilmente occultata tra le suppellettili della stanza occupata, oltre a due bilancini di precisione ed una serie di ritagli di buste di cellophane da usare per il confezionamento dello stupefacente da spacciare e denaro contante provento dell’attività illecita. Gli accertamenti esperiti hanno consentito così di individuare la reale “base operativa” utilizzata dal giovane nella convinzione di poter sviare eventuali controlli da parte delle forze dell’ordine.

Al termine dell’operazione, sono stati complessivamente sequestrati 176,20 gr. di marijuana e 0,60 di hashish e proceduto agli arresti domiciliari del ragazzo per il successivo giudizio per direttissima presso il Tribunale di Sassari così come disposto nell’immediatezza dei fatti dalla locale Autorità Giudiziaria. Nel corso del servizio, i militari hanno altresì rilevato che la struttura ricettiva in questione non effettuava le previste comunicazioni delle generalità degli ospiti all’Autorità di Pubblica Sicurezza ed hanno proceduto quindi ad elevare anche contestazioni in ordine a dette violazioni amministrative con l’applicazione delle relative pesanti sanzioni. L’attività svolta testimonia ancora una volta la costante e penetrante azione della Guardia di Finanza a contrasto dell’uso e del commercio di sostanze stupefacenti su tutto il territorio della provincia.
Commenti
19/7/2019
Il 43enne ha fatto irruzione nel residence del Lido nonostante all’interno dell´appartamento vi fossero due turisti. Provvidenziale il sistema di videosorveglianza che ha permesso di risalire al malvivente
20:31
Traffico internazionale di stupefacenti e spaccio tra Albani ed Italia. Il triangolo della droga Sardegna-Emilia Romagna-Albania è stato individuato ed interrotto dai Carabinieri del Comando provinciale di Sassari, sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo di Cagliari
21:12
Nel primo pomeriggio di ieri, si è registrato l´arresto in flagranza di reato di un incendiario, eseguito dagli inquirenti del Corpo forestale e di vigilanza ambientale del Servizio territoriale di Cagliari
20/7/2019
Giovedì, i poliziotti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile e della Sezione Volanti di Nuoro hanno arrestato un 40enne e la sua 36enne convivente, nuoresi già noti alle Forze dell´ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
© 2000-2019 Mediatica sas