Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroPoliticaSicurezza › 1,3mln sul Gennargentu-Mandrolisai
Red 14 marzo 2019
A tanto ammonta la cifra messa a disposizione della Comunità montana per la messa in sicurezza degli invasi territoriali Sibbuddai di Ovodda, Uschedduri di Austis e Torrei di Tiana
1,3mln sul Gennargentu-Mandrolisai


SORGONO - Ammonta a circa 1,3milioni di euro la cifra messa a disposizione della Comunità montana Gennargentu-Mandrolisai per la messa in sicurezza degli invasi territoriali. Ai 390mila euro già disponibili da tempo, si aggiungono 900mila euro stanziati dalla Regione autonoma della Sardegna (Fondo di sviluppo e coesione 2014/2020) “Interventi per la messa in sicurezza e la riqualificazione funzionale delle opere di sbarramento e per il superamento delle criticità strutturali nei serbatoi con limitazioni di invaso”.

Le risorse regionali saranno divise equamente, per un importo di 300mila euro, per i lavori di messa in sicurezza per gli invasi Sibbuddai di Ovodda, Uschedduri di Austis e Torrei di Tiana. I restanti 390mila euro saranno utilizzati per la progettazione già in corso.

«Si tratta di un'ottima notizia - dichiara il presidente della Comunità montana Alessandro Corona - che ci consentirà di risolvere un problema molto serio e di dare due risposte concrete ai cittadini, garantire la sicurezza totale delle zone che ospitano gli invasi e garantire che gli stessi siano operativi e funzionali per gli scopi che hanno motivato la loro realizzazione. La Comunità montana, dopo l'approvazione del progetto Snai (circa 9milioni di euro per lo sviluppo del territorio) porta a casa un altro importante risultato, che dimostra il forte e costante impegno degli amministratori locali per lo sviluppo del territorio».

Nella foto: Sa Crabarissa
Commenti
7:08
Gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e sociale, su richiesta della proprietaria dell’appartamento sono intervenuti poiché, nella fasi di trasloco, la proprietaria ha trovato in un armadio, custodito in una scatola in vimini, due pistole, alcuni proiettili ed una granata di artiglieria di fabbricazione austriaca, del diametro di 37millimetri e di circa 15centimetri di lunghezza, presumibilmente risalente al primo conflitto mondiale
18/4/2019
Nell’ambito dell’impegno nella comunicazione per la sicurezza stradale attuata dalla Polizia di Stato, anche quest’anno, è ripartito il progetto, giunto alla 19esima edizione, che vede la Polizia Stradale impegnata nella campagna di promozione e sensibilizzazione della cultura della sicurezza stradale, attraverso anche la proiezione di video e testimonianze di vittime della strada
17/4/2019
Studenti dell’Istituto industriale "G.M. Angioy", dell’Istituto nautico Paglietti e dell´Istituto per geometri Devilla e i rappresentanti delle istituzioni, hanno assistito allo spettacolo teatrale promosso da Ep
© 2000-2019 Mediatica sas