Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaUniversità › Giustizia sociale e pubblici poteri a Sassari
Red 14 marzo 2019
Domani pomeriggio, nell’Aula Delitala del Centro didattico del Dipartimento di Giurisprudenza dell´Università degli studi di Sassari, in Viale Mancini 3, in occasione del centenario dell’Organizzazione internazionale del lavoro, si svolgerà un seminario, che vedrà la partecipazione di docenti universitari e rappresentanti dell’Ilo
Giustizia sociale e pubblici poteri a Sassari


SASSARI – Domani, venerdì 15 marzo, alle 15, nell’Aula Delitala del Centro didattico del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Sassari, in Viale Mancini 3, in occasione del centenario dell’Organizzazione internazionale del lavoro, si svolgerà il seminario “Giustizia sociale e pubblici poteri”, che vedrà la partecipazione di docenti universitari e rappresentanti dell’Ilo. La globalizzazione e l’internazionalizzazione dei mercati, le tendenze demografiche, le innovazioni tecn-logiche ed i cambiamenti climatici sono alcuni dei fattori chiave delle profonde trasformazioni in atto nel mondo del lavoro.

L’Ilo, per comprendere e rispondere efficacemente a questi cambiamenti e nel perseguimento dell’obiettivo della giustizia sociale, ha dato impulso ad un ciclo di iniziative per il centenario della sua istituzione (1919), coinvolgendo da un lato i costituenti tripartiti dell’Ilo (lavoratori, datori di lavoro e Governi) dall’altro il mondo accademico e tutti gli altri attori pubblici e privati coinvolti. Il seminario, organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Uniss, in collaborazione con l’Ufficio per l’Italia dell’Ilo ed il Comune di Sassari, è dedicato al ruolo delle istituzioni pubbliche di diversa natura e livello in relazione alla centralità della persona ed agli obiettivi di solidarietà e coesione, uguaglianza sostanziale e giustizia sociale.

L’apertura dei lavori sarà affidata a Gianni Rosas, direttore dell’Ufficio per l’Italia e San Marino dell’Ilo. Seguirà una tavola rotonda nella quale, grazie ad alcune testimonianze sul campo (Francesco Olia, delegato del Forum demopratico di Cittadellarte e del Master DecaPro), il tema sarà oggetto di riflessione da molteplici prospettive: il diritto internazionale e il diritto del lavoro (Fabrizio Bano), il diritto costituzionale (Omar Chessa), il diritto amministrativo (Aristide Police, Mario Spasiano e Massimo Occhiena) ed il diritto dell’economia (Loredana Giani). Presiederà i lavori Domenico D’Orsogna.
Commenti
19/7/2019
Dal Mali alla Sardegna per realizzare un sogno. È Bakari Coulibaly il primo laureato dell´Università di Sassari con protezione internazionale. Alla discussione della tesi ha partecipato anche la comunità maliana locale che ha festeggiato con Bouba il traguardo della laurea
20/7/2019
Giovedì mattina, l´Università degli studi di Cagliari ha premiato i sedici migliori laureati dell´Anno accademico 2017/18 con mille euro a testa. «Vogliamo valorizzare al massimo i nostri giovani ed evitare la dispersione delle intelligenze, risorsa primaria per lo sviluppo della Sardegna», dichiara il rettore Maria Del Zompo
© 2000-2019 Mediatica sas