Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Politica e libertà: Lluis Puig ad Alghero
Red 15 aprile 2019
Ieri mattina, una parte del Consiglio direttivo dell´Omnium cultural de l´Alguer lo ha incontrato in visita ad Alghero. Puig è uno degli esiliati politici catalani che, dopo le Elezioni del primo ottobre 2018, hanno dovuto lasciare la Catalogna per non essere messo in prigione eper poter supportare i prigionieri politici
Politica e libertà: Lluis Puig ad Alghero


ALGHERO - Ieri mattina (domenica), una parte del Consiglio direttivo dell'Omnium cultural de l'Alguer ha incontrato Lluis Puig, in visita ad Alghero. Puig è uno degli esiliati politici catalani che, dopo le Elezioni del primo ottobre 2018, hanno dovuto lasciare la Catalogna per non essere messo in prigione e per poter supportare i prigionieri politici.

Nella foto (da Facebook): un momento dell'incontro
Commenti
20/7/2019
La prima delibera di Consiglio ad Alghero riporta un grossolano e palese errore nella votazione per l’elezione dei vicepresidenti. Conteggiati 26 voti, ma i membri dell´Aula sono 25
19/7/2019 video
E´ il consigliere comunale Alberto Bamonti il nuovo segretario algherese dei Riformatori Sardi. Senza mai nominarlo, lancia pesanti strali sul "suo" ex sindaco Mario Bruno: «ormai è il trapassato». Poi ringrazia il partito per aver attuato una vera «politica del rinnovamento» e sull´assessore Montis non ha dubbi: «è l´uomo giusto al posto giusto». L´intervista sul Quotidiano di Alghero
20/7/2019
Rimangono grossi dubbi sull´andamento della prima seduta. E spunta fuori anche un grossolano errore nella pubblicazione del primo atto. I due consiglieri comunali del Movimento 5 stelle Alghero Roberto Ferrara e Graziano Porcu, dopo aver sollevato dubbi sulla prima seduta del nuovo Consiglio targato Conoci, pretendono chiarezza
19/7/2019
Ieri l’incontro nel Medio Campidano. Divisi per area geografica toccheranno tutta la Sardegna con l’obiettivo di studiare opportunità di sviluppo e trovare gli strumenti, in primis politici, per spezzare le catene che tengono ancora legata l’economia sarda
© 2000-2019 Mediatica sas