Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaCronaca › Cellulare rubato: denuncia a Budoni
Red 20 aprile 2019
Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire senso di sicurezza e rispetto della legalità
Cellulare rubato: denuncia a Budoni


BUDONI - I Carabinieri di Budoni, a conclusioni di serrate indagini, hanno denunciato alla competente Autorità giudiziaria, un 51enne di Olbia, ritenuto responsabile del furto di uno smartphone di ultima generazione. A gennaio, i militari della locale Stazione hanno ricevuto una denuncia da parte di un cittadino che aveva riferito che, mentre si trovava nel bar dell’area di servizio sulla Strada statale 131 dnc, all’altezza del paese, si era dimenticato per pochi minuti il suo cellulare sul bancone dove stava facendo colazione.

Il ladro aveva adocchiato il cellulare sul bancone e, approfittando del fatto che il proprietario si era allontanato, se ne impossessava, spegnendolo e mettendolo nella tasca dei pantaloni. Le immediate indagini avviate dai militari hanno consentito di risalire all’identità dell’autore del furto del cellulare che, nel frattempo, forse per farla contenta, lo aveva regalato alla moglie. Effettuata una perquisizione nella sua abitazione, i Carabinieri della Stazione di Olbia sono riusciti a recuperare il telefono, che è stato quindi sequestrato e consegnato ai colleghi di Budoni, che potranno quindi finalmente restituirlo al proprietario.

Per l’uomo è scattata una denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Nuoro e dovrà adesso rispondere ai magistrati del reato di furto aggravato. L’azione posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro per il contrasto ai reati predatori, continuerà senza sosta.
23:23
Le Fiamme gialle del Nucleo di Polizia Economico-finanziaria di Cagliari hanno concluso un controllo fiscale nei confronti di un socio di un’impresa del capoluogo regionale operante nel settore del commercio di oggettistica, abbigliamento ed articoli per la casa con diversi punti vendita distribuiti sul territorio sardo
9:41
ittime del delitto due allevatori 80enni, Pietro Secci e Carmelino Marceddu, trovati senza vita, dopo una lunga ricerca da parte delle forze dell´ordine, nel terreno di loro proprietà, in località Baralla, tra Riunas e Allai
20/5/2019
La normativa del settore prevede che gli agricoltori, per accedere ai regimi di sostegno finanziati della politica agricola comune, devono possedere determinati requisiti, sulla base dei quali vengono erogate le diverse tipologie di contributo
20/5/2019
La Polizia di Stato di Sassari ha segnalato in stato di libertà all’autorità giudiziaria due persone della provincia di Padova, con precedenti per reati contro il patrimonio, per un tentativo di truffa in danno di un sassarese
© 2000-2019 Mediatica sas