Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCulturaLibri › Cristiano Galbiati presenta le entità oscure
Red 25 aprile 2019
Domani sera, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna, in Via San Salvatore Da Horta 2, a Cagliari, l´autore presenterà “Le entità oscure. Viaggio ai limiti dell’universo” (Feltrinelli, 2018), in dialogo con Gianni Zanata
Cristiano Galbiati presenta le entità oscure


CAGLIARI - Domani, venerdì, 26 aprile, alle 18, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna, in Via San Salvatore Da Horta 2, a Cagliari, Cristiano Galbiati presenterà “Le entità oscure. Viaggio ai limiti dell’universo” (Feltrinelli, 2018), in dialogo con Gianni Zanata. La poetessa Alessandra Fanti sarà, come di consueto, l’ambasciatrice di gentilezza. Appuntamento letterario con ingresso libero e gratuito inserito nella rassegna di letteratura sociale Storie in trasformazione 2019, “le vie della gentilezza”.

La materia e l’energia oscura sono il grande rompicapo della fisica del 21esimo secolo. E finché rimarranno un enigma, dell’Universo si conoscerà solo una piccolissima porzione e nulla si saprà della sua origine e del suo inevitabile destino. Perciò, in questa ricerca, si misurano, in una serrata competizione, schiere di fisici, astrofisici e cosmologi, professionisti e dilettanti, sperimentali e teorici, scienziati e filosofi. Tutti spinti dall’inarrestabile ambizione di contribuire ad un passo decisivo nello sviluppo della conoscenza. Che scuoterà dalle sue fondamenta non solo la scienza, ma l’idea stessa che abbiamo dell’uomo e del suo posto nel cosmo.

Galbiati coordina l’esperimento “DarkSide” nei Laboratori del Gran Sasso. È uno dei protagonisti di questa ricerca e sa che la materia e l’energia oscura sono i segreti più misteriosi ed affascinanti della natura. Gelosamente custoditi ed ancora da decifrare. Ma che mandano segnali inequivocabili, lasciando sempre nuove tracce della loro esistenza: «Una serie di osservazioni ha lacerato il tenue velo che copriva l’infinito. Da questi strappi discontinui e irregolari fa la sua comparsa (rapida, sfuggente, momentanea e subito rimpianta) un mondo inaspettato. Talmente inatteso che desta tanta confusione quanta meraviglia». In questo mondo misterioso si cela il segreto, che queste pagine attraversano in un viaggio senza ritorno, alla scoperta dell’Universo per come lo conosciamo e per come potremmo scoprire che non è mai stato. «La sorpresa viene da lontano. Molto, molto lontano. Dalle sorgenti delle galassie, dalle fucine delle stelle, fonti di un’energia inesausta. Là dove abbiamo cominciato a guardare e ormai non possiamo più smettere».

L’autore, dottore di ricerca in Fisica all’Università di Milano, è attualmente full professor al Physics Department della Princeton University (New Jersey) e professore ordinario di Particle astrophysics al Gran Sasso Science Institute de L’Aquila. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche sui neutrini solari, svolge attività di divulgazione scientifica. Coordina il progetto “Aria” nella miniera Monte Sinni di Carbosulcis, a Gonnesa.

Nella foto: Cristiano Galbiati
Commenti
17/7/2019
Venerdì sera, Casa Manno ospiterà un incontro con Fabio Perrone, autore del saggio “Tutte le anime del Manno: politico, storico, giurista, letterato, musicista”, Progetto Ad Fortia
© 2000-2019 Mediatica sas