Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportBasket › La Dinamo non completa la rimonta: gara3 è di Venezia
Red 14 giugno 2019
A Gentile e compagni non basta un finale tutto cuore e la Reyer Umana Venezia conquista Gara3 della finale scudetto per 73-76 portandosi avanti nella serie. Domenica 16 giugno, si torna in campo, sempre al PalaSerradimigni, per Gara4
La Dinamo non completa la rimonta: gara3 è di Venezia


SASSARI – Il Banco di Sardegna Sassari non completa la rimonta. A Gentile e compagni non basta un finale tutto cuore e la Reyer Umana Venezia conquista Gara3 della finale scudetto per 73-76 portandosi avanti nella serie. Domenica 16 giugno, si torna in campo, sempre al PalaSerradimigni, per Gara4.

Coach Pozzecco manda in campo Smith, Carter, Pierre, Thomas e Cooley, De Raffaele schiera Haynes, Stone, Bramos, Mazzola e Watt. Gli orogranata partono bene con Bramos e Haynes, i biancoblu un po’ contratti nei primi minuti rompono il ghiaccio con Pierre ed il gioco da 3punti di Smith. Haynes dall’arco e Daye cercano l’allungo, Pozzecco chiama i suoi. La tripla di Gentile tiene il Banco a contatto ed i primi 10’ di gioco si chiudono sul 16-19. Nella seconda frazione, Tonut si mette in proprio e firma un parziale veneziano di 0-5, Thomas dalla lunetta e Spissu dai 6,75 riducono le distanze a 4lunghezze. I sassaresi faticano a concretizzare, Venezia ne sa approfittare per scappare grazie a Daye e Stone per il vantaggio in doppia cifra (24-35 a 3’ dalla seconda sirena). Immediata la risposta biancoblu, con Pierre, Thomas e Cooley, che pero non riesce a fermare l’offensiva avversaria e si va agli spogliatoi sul 32-39.

Al rientro dall'intervallo lungo, Thomas e Smith accendono l’attacco biancoblu, Stone risponde da 3, Pierre porta i suoi ad un solo possesso, Gli uomini di De Raffaele, in piena fiducia, dettano il ritmo, le bombe di Tonut, Bramos, Stone e De Nicolao allargano il divario di nuovo in doppia cifra, al 30', è 46-59. Negli ultimi 10’ di gioco, Watt e De Nicolao incrementano, Polonara e Spissu tengono acceso l’attacco del Banco, Polonara per Thomas, che appoggia al ferro infiamma il PalaSerradimigni e riporta la Dinamo a due possessi. Pierre schiaccia per il pareggio (64-64 con un break di 14-0 per il Banco). Controbreak Reyer di 0-7, con Haynes e Daye: Pozzecco chiama il minuto. E’ ancora Gentile, questa volta dalla lunga, a riportare i suoi a contatto, è ancora parità (71-71), con Polonara che buca la difesa orogranata quando è già partito l’ultimo giro di cronometro. Daye punisce dai 6,75 ed una palla contesa regala il possesso alla Dinamo a 16”8 dalla fine: è ancora timeout Banco. Gentile capitalizza il fallo subito da Vidmar, un solo punto di svantaggio. Daye dalla lunetta non sbaglia, i biancoblu non finalizzano l'ultimo possesso e Venezia si porta in vantaggio nella serie.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-REYER UMANA VENEZIA 73-76:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Spissu 5, Smith 7, McGee 3, Carter, Devecchi, Magro, Pierre 15, Gentile 10, Thomas 17, Polonara 10, Diop, Cooley 6. Coach Gianmarco Pozzecco.
REYER UMANA VENEZIA: Haynes 9, Stone 9, Bramos 8, Tonut 10, Daye 22, De Nicolao 6, Vidmar, Biligha, Giuri 3, Mazzola, Cerella, Watt 9. Coach Walter De Raffaele.
PARZIALI: 16-19, 16-20, 46-59.
Commenti
8:11
Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari ha annunciato di aver raggiunto l´accordo anche per la prossima stagione con l’ala canadese, che ha scelto ancora una volta la Sardegna e disputerà la sua terza stagione in maglia biancoblu
© 2000-2019 Mediatica sas