Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportAtletica › Olimpiadi: Aurora Salvagno "vede" Pechino
Antonio Burruni 23 giugno 2008
La staffetta 4x100 ha segnato il nuovo record italiano durante la Coppa Europa ed ha strapato il pass per le Olimpiadi, dove la velocista algherese è quasi certa di essere inserita tra le cinque componenti
Olimpiadi: Aurora Salvagno "vede" Pechino


ALGHERO – Conclusa ieri ad Annecy la Coppa Europa di atletica leggera. Il risultato più brillante per i colori azzurri è arrivato dalla velocità femminile. Anita Pistone, con 11”27 (+1,3 vento a favore), ha strappato il pass per la partecipazione alla gara individuale alle Olimpiadi di Pechino. Il risultato dell’esperta siciliana è stato il miglior viatico per la staffetta veloce (Pistone, Vincenza Calì, Giulia Arcioni, Audrey Alloh), che ha segnato il nuovo record italiano abbassando il limite di ben quattro decimi (già eguagliato dallo stesso quartetto a fine mese, sulla pista elvetica di Ginevra) vidimando il biglietto per Pechino col quarto tempo mondiale del 2008. Indirettamente, le quattro atlete hanno fatto un favore all’algherese Aurora Salvagno, quasi certa di partecipare come quinta della staffetta. Pare infatti quasi certo che l’allieva di Marco Ciccarella riesca a battere la concorrenza di Manuela Grillo, sesta staffettista presente in Francia e più votata alle distanze lunghe. La velocista di Maristella è scesa sulla pista francese per partecipare alla serie extra dei cento metri piani individuali, chiudendo al sesto posto, in 11”82 (-1,1 vento contrario), una gara vinta dalla britannica Emily Freeman (11”37).
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas