Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaElezioni › Elezioni regionali, continua lo scrutinio delle schede. Soru al 52,7%
red 14 giugno 2004
Dai primi dati che giungono dalla Regione Sardegna il divario tra centro sinistra e centro destra si attesta intorno al 15% a favore di “Sardegna Insieme”
Elezioni regionali, continua lo scrutinio delle schede
Soru al 52,7%


Sono 6 le sezioni scrutinate su un totale di 1784 con la coalizione “Sardegna Insieme” che catalizza poco più della metà dei voti validi espressi dagli elettori sardi. Lo scarto tra Soru e Pili è adesso di circa il 15%, mentre risale Mario Floris con oltre sei punti percentuali.
Questi i dati ufficiali forniti dalla Regione Sardegna: Soru Renato 52,7% (Rifondazione Comunista Comunisti Italiani - Democratici di Sinistra Verdi per la pace - Sdi - Udeur - La Margherita - Lista Di Pietro Occhetto Progetto Sardegna); Mauro Pili 37,2% (Fi-An-Udc- Nuovo PSI - Riformatori - Fortza Paris); Giacomo Sanna 2,7% (Partito Sardo d´Azione - Sardigna Natzione); Mario Floris 6,6% (Unione dei sardi - Il Movimento - Lista Nat Natura Ambiente Territorio); Gavino Sale 0,4% (Indipendenza Repubrica de Sardigna).
Commenti
7:00
Luciano Mura è il candidato ufficiale della coalizione di centro sinistra e sovranista. Le primarie non si faranno. Alle 18 di ieri sono scaduti i termini per la presentazione delle candidature
19:00
Autonomia popolare propone al Commissario Deligia di adottare un sistema di designazione degli scrutatori, in occasione delle imminenti elezioni comunali, mediante sorteggio pubblico
17:05
Sardegna Vera si presenta ai cittadini di Porto Torres. I rappresentanti della forza politica che nasce dall’unione di Idv, Psi, La Base e Upc incontreranno i cittadini venerdì 6 marzo, alle 17 al Museo del porto
3/3/2015
Oltre 16 liste e una fitta schiera di candidati (circa 340) dovranno parlare ad una città in cui la povertà e il disagio sociale di tante famiglie hanno raggiunto livelli di massima allerta
© 2000-2015 Mediatica sas