Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaAmbiente › «Ppr, entro luglio nuove regole»
S.A. 30 giugno 2009 video
E’ terminata nel tardo pomeriggio la Conferenza regionale sul Piano Paesaggistico Regionale iniziata questa mattina nel palacongressi di Cagliari. Turismo, edilizia e ambiente al centro della discussione della Giunta per il futuro dell´Isola
«Ppr, entro luglio nuove regole»


CAGLIARI – E’ terminata nel tardo pomeriggio la Conferenza regionale sul Piano Paesaggistico Regionale iniziata questa mattina nel palacongressi di Cagliari. L’obbiettivo dell’appuntamento cagliaritano è stato quello di elaborare una sintesi delle sollecitazioni provenienti dal territorio e raccolte dalla Giunta regionale in occasione delle nove conferenze territoriali e dei tre tavoli tematici sull’argomento. 377 i comuni della Sardegna coinvolti, 237 le amministrazioni locali che hanno partecipato attivamente: questi sono i numeri del confronto Regione ed Enti Locali portato avanti in questi mesi.

Saranno approvate entro luglio dalla Giunta regionale le nuove normative che regoleranno l'utilizzo del territorio della Sardegna. «L’intervento dell’Esecutivo è il metodo della partecipazione e della condivisione, soprattutto davanti a quelle che sono le scelte più importanti da compiere per il bene generale dell’Isola – ha sottolineato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, ribadendo - l’impegno di sviluppare una politica rispettosa dell’ambiente e delle prerogative locali». Tutela del paesaggio, dunque, ma con attenzione alle esigenze del comparto turistico ed edile.

Fatto salvo il divieto di edificare a trecento metri dal mare, la Giunta Regionale nella conferenza di oggi ha predisposto la possibilità di concedere incrementi di volumetria per coloro interessati ad abbattere il proprio immobile per trasferirlo oltre il limite della fascia costiera. Il primo obbiettivo individuato dall'incontro è quello di attivare quegli «strumenti adeguati e condivisi con le amministrazioni comunali e provinciali entro l'inizio di luglio».
Commenti

16:38
Il polmone verde di Alghero alla mercé di vandali e incivili. Rifiuti in ogni angolo. Dopo aver riassestato il servizio, con discreti risultati, nel centro urbano, le attenzioni dell'Assessorato si concentrano a Maria Pia. Nuovi bidoni in tutti gli stabilimenti e operai al lavoro
21/6/2017
«Sarà una coincidenza ma quando qualcuno segnala il problema dello Scoglio Lungo, solitamente viene subito etichettato come terrorista da un rappresentante delle istituzioni che tende a negare o a minimizzare il problema». Il presidente del Comitato tuteliamo il Golfo dell’Asinara, Giuseppe Alesso critica aspramente le affermazioni fatte dall’assessore all’Ambiente Cristina Biancu
21:59
Il centro ogliastrino, primo Comune in Sardegna sopra i 10mila abitanti per produzione di rifiuti free, ovvero per aver puntato alla riduzione di rifiuto secco non riciclabile attestandosi ben al di sotto degli standard fissati, è stato premiato a Roma da Legambiente
20/6/2017
Nei giorni scorsi è stata allestita una tenda da campeggio con tanto di materassi, bombola a gas e altre attrezzature capaci di mettere a rischio la sicurezza dell’area verde di fronte la spiaggia di Balai
18:29
L’appuntamento è per domani, venerdì 23 giugno all’Isola dell’Asinara, alle ore 10.30, bordo di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente a tutela del mare e delle coste italiane
21/6/2017
Le serate si svolgeranno alle ore 18.30 in tre diverse zone del Comune: giovedì 29 giugno presso il Museo del Porto; lunedì 3 luglio presso la palestra “A. Nardi” della Scuola Bellieni in Piazza Don Milani e mercoledì 5 luglio presso la sala Ristorante “Li Lioni”
20/6/2017
Il giacimento archeologico di Cala Reale è stato riaperto al pubblico. All'inaugurazione del sito sommerso dell’Asinara con i suoi 38 mila frammenti di anfore anche il soprintendente Francesco Di Gennaro e dell’archeologa Gabriella Gasperetti
© 2000-2017 Mediatica sas