Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › La Maddalena: Finanza all´Ente Parco
Red 14 gennaio 2010
l maresciallo Francesco Coda e i suoi uomini, che hanno avuto disposizioni dal Capitano Cesare Antuofermo, hanno acquisito ulteriori documenti che riguarderebbero l´indagine in corso sui fari di Razzoli e Santa Maria
La Maddalena: Finanza all´Ente Parco


LA MADDALENA - Gli uomini della Guardia di Finanza di Palau si sono presentati stamane poco dopo le 9,30 nella sede dell'Ente Parco per acquisire alcuni documenti. Il maresciallo Francesco Coda e i suoi uomini, che hanno avuto disposizioni dal Capitano Cesare Antuofermo, hanno acquisito ulteriori documenti che riguarderebbero l'indagine in corso sui fari di Razzoli e Santa Maria, che se ne era occupata anche Striscia la Notizia, e sulla gestione amministrativa e contabile dell'Ente. I militari hanno trascorso circa tre ore all'interno dei vari uffici e raccolto vario materiale.
Commenti
14:30
L´auto è stata incendiata nella notte a Putifigari ed era stata rubata qualche ora prima nella zona del Lido ad un commerciante algherese di 58 anni
12:26
Nella notte, il 45enne Giampiero Matzeu è stato trovato senza vita, schiacciato dal mezzo meccanico rovesciatosi durante il lavoro
19:17
Gli uomini della Guardia di Finanza di Olbia sono intervenuti per sequestrare le bombole contenenti gas di petrolio liquefatto conservati in depositi abusivi
22/7/2014
Uno dei manifestanti che da ieri presidia il tetto di Palazzo Sciuti assieme agli operai della Multiss ha sofferto per l’accumulo di stress e per lo sbalzo termico
22/7/2014
Ventidue gli hotel segnalati ai carabinieri del Noe a Arzachena (19) e Golfo Aranci (3) per scarichi fognari non a norma, mentre sono 2 gli alberghi e un villaggio turistico a S.Teodoro allacciati abusivamente alla rete fognaria
22/7/2014
Nei giorni scorsi era stato ucciso il cane del superteste e il paese da ieri sera (lunedì) ha iniziato ad appendere anche lenzuola alle finestre con la scritta "Il silenzio è mafia"
21/7/2014
L´esplosione si è sentita intorno alle 3 del mattino nel salone "Stile Bellezza" dove all´ingresso è stato lasciato l´ordigno
© 2000-2014 Mediatica sas