Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Mario Salis segretario Pd. Bruno e Daga assenti
Red 27 luglio 2010
Maggioranza risicata per il neo-segretario del primo partito cittadino. 22 voti a favore con l´appoggio di "Idea democratica" e "Uniti per il Riformismo"
Mario Salis segretario Pd
Bruno e Daga assenti


ALGHERO - Il coordinamento cittadino del Partito democratico elegge a maggioranza il nuovo segretario cittadino che succede a Matteo Tedde (dimessosi nel febbraio scorso): è Mario Salis, già candidato alle elezioni Provinciali con Progetto Sardegna e presidente del comitato del Centro storico di Alghero. 22 voti a suo favore sui 40 totali, con le assenze pesanti dai lavori del consigliere regionale Mario Bruno e dell'assessore provinciale Enrico Daga.

Elezione che segna inevitabilmente l'ennesimo strappo all'interno del primo partito cittadino (come hanno confermato le ultime elezioni). Mario Salis, infatti, portato dalle correnti "Idea democratica" e "Uniti per il riformismo" diventa segretario senza l'appoggio di una componente importante del coordinamento, "Insieme per il Pd", che non ha partecipato alle votazioni.

Un segnale non certo di unità insomma, che in futuro potrebbe portare ulteriori problemi alla già tribolata vita interna del partito, proprio in un periodo pre-elettorale (tra meno di due anni ci saranno le elezioni Comunali) nel quale si dovranno gettare le basi per presentarsi in maniera credibile di fronte agli elettori algheresi per il dopo-Tedde.

Nelle foto: Mario Bruno ed Enrico Daga. Sotto Mario Salis (a sinistra) con Enrico Letta ad Alghero
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas