Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › 3 chili di eroina: 43enne incastrato sulla 131
Red 23 marzo 2011 video
Foto | Arrestato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Alghero un torinese incensurato. Trasportava più di tre chili di eroina nel furgone. Il fermo sulla Carlo Felice. La droga sul mercato avrebbe fruttato circa 2,5 milioni di euro
3 chili di eroina: 43enne incastrato sulla 131


ALGHERO - Colpo grosso nell’ambito dell’attività di prevenzione in materia di traffico di droga, disposta dal Questore di Sassari, da parte della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Alghero, che acquisita la notizia confidenziale secondo la quale veniva segnalato l'arrivo nel capoluogo sassarese di un furgone bianco verosimilmente utilizzato per il trasporto di stupefacenti, ha disposto un serrato controllo del territorio.

Non essendo nota la provenienza e non conoscendo la destinazione finale del prospettato trasporto, le ricerche sono state svolte anche nella giurisdizione algherese e lungo le vie di accesso alla città, non trascurando la Strada Statale 131 quale punto di convergenza degli snodi di collegamento con il porto di Porto Torres ed il porto di Olbia. Nella mattinata di martedì nel capoluogo sassarese, l’attenzione della Squadra di Polizia Giudiziaria è stata attratta da un furgone marca Fiat, modello Scudo, dall’aspetto alquanto trascurato, con targa riportante la sigla della città di Torino, condotto in modo indeciso da un individuo di sesso maschile.

Il modo di condurre il mezzo è apparso da subito fondato sulla diffidenza, verosimilmente legato al timore di essere seguito. Una volta immessosi sulla Carlo Felice, in direzione Porto Torres, la Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Alghero ha così deciso di fermare il veicolo per un controllo e l'atteggiamento del conducente, Francesco Speranza, nato a Chivasso (To) 43enne, incensurato, ha immediatamente destava sospetti. L'uomo, infatti, avrebbe asserito di doversi recare a Cagliari (pur percorrendo la SS 131 in senso inverso) e di non essere il proprietario del mezzo.

Ciò ha insospettito ancora di più gli agenti algheresi che hanno scortato il mezzo presso il Commissariato di Alghero. Nel corso della accurata ricerca, in corrispondenza dell'intercapedine posta sotto i parafanghi anteriori, venivano rinvenuti 4 involucri dal classico confezionamento per stupefacenti, ancorati alla carrozzeria con il poliuretano espanso. Il successivo esame orientativo effettuato dal settore Polizia Scientifica del Commissariato ha consentito di appurare che si trattava di eroina per un peso complessivo superiore ai 3 kg. Il conducente, incensurato, è stato così dichiarato in arresto e su disposizione del Magistrato di turno Dr. Giovanni Caria, condotto presso il carcere di San Sebastiano a Sassari.

Nella foto: la droga sequestrata dagli uomini di Valter Cossu
Commenti

26/7/2016
56enne, originario di Alghero, fermato lo scorso 15 luglio in un posto di blocco della polizia stradale
18:36
Il fatto è accaduto nella notte, a Decimomannu. L´uomo è attualmente ricoverato all´ospedale Brotzu di Cagliari piantonato dai Carabinieri
27/7/2016
Nei mesi di febbraio e marzo di quest’anno, una 45enne ha truffato numerose gioiellerie in città, ma ha precedenti di truffe come amministratore di condominio e falso avvocato
12:51
Il blitz congiunto dei Carabinieri della Compagnia di Nuoro, Lanusei e Jerzu, con la collaborazione dei Cacciatori di Sardegna ha interessato Arzana, Barisardo, Lotzorai e Villanova Strisaili, con cinque arresti e due obblighi di presenza
27/7/2016
Due soggetti, a volto scoperto di nazionalità nord africana, dopo aver preteso da un ragazzo somalo di 19 anni, richiedente asilo, la consegna del telefono cellulare, sono passati alle vie di fatto colpendo il malcapitato con pugni e bastonate
27/7/2016
Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti in un seminterrato di Via Romolo Gessi
© 2000-2016 Mediatica sas