Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › La Torres fa la spesa in casa Fertilia
Antonio Sini 9 luglio 2011
Sotto assedio la squadra del presidente Ferroni. Ingaggiato anche il centravanti Andrea Sanna, la Torres sta allestendo una super squadra, considerato l’arrivo del giovane talento Diouf dal Torolì
La Torres fa la spesa in casa Fertilia


ALGHERO - E la Torres ha proprio deciso di “fare la spesa” in casa del Fertilia. Dopo l’ingaggio del tecnico Mauro Giorico, del Ds Gianni Ledda, del preparatore atletico Simone D’Apice, dell’acquisto di Matteo Tedde e Alessandro Piras, anche Andrea Sanna, il centravanti “esploso” a Fertilia si è accasato con la Torres. E giusto per dare la notizie per intero anche il fisioterapista Fabrizio Fadda è stato contattato, declinando l’invito. Tutti i giocatori, escluso Piras, con il presidente Ferroni avevano trovato un accoro di massima.

Ora il Fertilia si sente “sotto tiro” ed è ansiosa di sapere chi sarà il prossimo acquisto canarino che vestirà la maglia rosso-blu. Certo è che se si è pensato ai giocatori del Fertilia per allestire una super Torres, in serie D, la visione dell’insieme è sicuramente miope, se invece si è pensato ai giocatori, ora ex, per allestire una squadra competitiva per l’eccellenza sicuramente si sta operando molto oculatamente. Certo che per portare Tedde, Piras e Sanna a Sassari, il Presidente Antonello Lorenzoni ha dovuto fare qualche concessione in termini di ingaggio (si chiama rimborso spese).

Conoscendo il Presidente Lorenzoni, e le sue indiscusse capacità manageriali e amministrative nel calcio e nell’imprenditoria, non ci discostiamo dalla verità se affermiamo che gli impegni oggi assunti prima o poi dovranno essere capitalizzati. Lorenzoni accontenta il neo mister, ma è indubbio che sono “investimenti” che dovranno essere ripagati, e se si preferisce in termini imprenditoriali, dovranno produrre profitto. Smembrato il Fertilia, con la partenza anche del bomber che lo scorso anno realizzò 24 reti con la magli canarina, il Fertilia si rituffa sul mercato per reperire due centrocampisti, e una punta.

Per certo si sa che il portiere è stato ingaggiato, il centrale difensivo dopo la partenza di Cocco al Ploaghe sta per firmare, confermati Sini, Mereu, Puddu, Carboni e Simula, il puzzle del Fertilia nei prossimi giorni si ultimerà, non senza aver aggiunto che sul fronte “giovani” il Fertilia può contare su un gruppo davvero interessante. E forse le potenzialità di una squadra non passeranno solamente attraverso l’ingaggio di senatori lautamente rimborsati, ma il nocciolo vero sarà il reperimento di giovani che da quest’anno in campo dovranno essere quattro. Un 1992, due ’93, e un ’94, quasi la metà della squadra in campo se si esclude il portiere.

Nella foto: Alessandro Piras con la maglia gialla del Fertilia e di spalle Andrea Sanna
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas