Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Alghero: 500 chili di cocaina. Arrestato lo skipper 48enne
Red 26 settembre 2011 video
Foto | Operazione integrata tra i reparti territoriali della Guardia di Finanza di Sassari e il gruppo esplorazione aeromarittima di Pratica di Mare. Intercettato uno yacht e scortato fino al porto di Alghero. Tutte le immagini del maxi-sequestro
Alghero: 500 chili di cocaina
Arrestato lo skipper 48enne


ALGHERO - Uno dei più ingenti sequestri di droga di sempre in Europa nella maxi-operazione coordinata dalla Guardia di Finanza ad Alghero. Intercettata nella notte una barca a vela con una persona a bordo, Roberto Grilli del 1963, battente bandiera francese, e scortata fino al porto di Alghero, dove ad attenderla c'erano i militari impiegati nell'articolata operazione.

Lo yacht, kololo II", fermato a circa 5 miglia dalla costa, avrebbe fatto ingresso in porto alle primissime ore della mattina, per poi essere stato ispezionato minuziosamente. Il quantitativo di droga rinvenuto e sequestrato supera i 500 chili. Una volta tagliata per il consumo e venduta al dettaglio, avrebbe fruttato all’organizzazione criminale una somma che è possibile stimare in oltre 200 milioni di euro. Lo skipper è stato arrestato ed è ora a disposizione dell’Autorità giudiziaria di Sassari.

Le acque al largo di Alghero si confermano crocevia di traffici illeciti. Solo nel 2009, infatti, un'altra maxi-operazione, sempre coordinata dalla Guardia di Finanza, era culminata nel sequestro di quasi trecento chilogrammi di cocaina purissima, trovati su un dodici metri modello “Beneteau”.

ultimo aggiornamento ore 15.35

Nelle foto: le immagini dell'operazione nel porto di Alghero
Photogallery
Commenti

21/4/2018
Questa mattina, gli agenti della Sezione Volanti ed unità della Squadra Mobile, hanno arrestato un 50enne di Sorso, già noto alle Forze dell´ordine, per tentato omicidio
20/4/2018
Ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arrestato due sassaresi, di36 e 33 anni, ritenuti responsabili dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di banconote falsificate e detenzione abusiva di cartucce
21/4/2018
Nella periferia del capoluogo gallurese, i poliziotti hanno sottoposto ad un controllo una roulotte, il quale 64enne proprietario, già noto alle Forze dell’ordine, sentendosi scoperto, gli ha spontaneamente consegnato un sacchetto di plastica, contenente svariato materiale metallico, artigianalmente modificato al fine di essere utilizzato come canna per pistola, numerose cartucce e due pistole giocattolo modificate
© 2000-2018 Mediatica sas