Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaLingue › Murgioni: «inaccettabili i tagli alla lingua e alla cultura sarda»
Red 18 marzo 2005
«Emerge un’ennesima contraddizione del Presidente della Giunta – ha dichiarato Murgioni – Soru, in campagna elettorale aveva posto particolare attenzione alla lingua ed alla cultura sarda
Murgioni: «inaccettabili i tagli alla lingua e alla cultura sarda»


CAGLIARI - «Oltre quattro milioni e mezzo di euro di tagli lingua e cultura sarda sono decisamente troppi. Urge trovare urgenti correttivi alla manovra finanziaria presentata dalla Giunta regionale» è l’opinione del consigliere regionale di Fortza Paris, Eugenio Murgioni.
«Emerge un’ennesima contraddizione del Presidente della Giunta – ha dichiarato Murgioni – Soru, in campagna elettorale aveva posto particolare attenzione alla lingua ed alla cultura sarda. Ora, con la Finanziaria, si rimangia tutte i buoni propositi formulati in passato».
«I tagli al settore della cultura e della lingua sarda – ha concluso l’esponente di Fortza Paris – si accompagnano a quelli ai finanziamenti per le associazioni Pro-Loco dell’Isola, fra le poche istituzioni che promuovono promozione delle tradizioni e della cultura dei singoli paesi della Sardegna, compresi quelli che ben difficilmente potrebbero farsi conoscere all’esterno. Tutto ciò è davvero inaccettabile».

Nella foto: Eugenio murgioni
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas