Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaArresti › Doppietta illegale, allevatore arrestato
Red 10 novembre 2011
Nei guai un 45enne di Benetutti. provvidenziali i controlli e la perquisizione effettuata dai Carabinieri della stazione di Bono
Doppietta illegale, allevatore arrestato


SASSARI - I Carabinieri della Compagnia di Bono, nella tarda mattinata di mercoledì, hanno arrestato per detenzione illegale di arma comune da sparo G.S.M., 45enne, allevatore di Benetutti.

I militari, nel corso di una perquisizione eseguita presso la sua azienda agricola in località Pauleddu, hanno rinvenuto, nascosta all’interno dell’abitazione una doppietta da caccia calibro 16, marca Fausti Stefano, detenuta illegalmente unitamente a sessanta cartucce sia a pallini che a pallettoni anch’esse detenute illegalmente.

Tutto il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione delle componenti scientifiche dell’Arma per i successivi accertamenti. Al termine dell’attività, l'uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Nuoro, è stato associato presso la Casa Circondariale di Badu e Carros.

Foto d'archivio
Commenti
23:55
Il conducente di Sorso è stato arrestato dai Carabinieri e dovrà rispondere dell’accusa di omicidio colposo di Diego Pinna, il 22enne usinese che ha perso la vita nello scontro di sabato notte tra Alghero e Olmedo
27/8/2014
L’uomo è stato fermato in Via Giulio Cesare dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Quartu Sant’Elena, che hanno trovato 25 grammi di cocaina nel bauletto dello scooter ed altri 5 in casa
26/8/2014
Già sotto posto alla misura delle detenzione domiciliare, un 33enne si è fatto sorprendere dagli agenti per strada, in compagnia di due pregiudicati
26/8/2014
Gli agenti della Squadra mobile di Cagliari hanno messo fine all´incubo vissuto per due anni da un professore dell´Università di Cagliari, arrestando un suo vicino di casa, un uomo di 52 anni, ora ai domiciliari, accusato di atti persecutori
27/8/2014
Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno fermato un 42enne romeno, dopo aver sentito la compagna, che è dovuta ricorrere alle cure del locale nosocomio
© 2000-2014 Mediatica sas