Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaArte › Scatti d´autore al Siotto
P.P. 18 maggio 2012
Personale fotografica di Fabio Piccioni domenica 20 Maggio alla biblioteca Fondazione Giuseppe Siotto, in cui si raccontano attraverso le immagini, le vite devastate dall´olocausto nucleare
Scatti d´autore al Siotto


ALGHERO – Il 20 Maggio alle ore 19 presso la biblioteca Fondazione Giuseppe Siotto, si terrà la personale fotografica di Fabio Piccioni dal titolo “World After Day Zero: Ordinary Life. Gli scatti raccontano con cruda chiarezza l'adattamento, la noncuranza e l'indifferenza di un'umanità devastata dall'olocausto nucleare.

L’evento è inserito nel “Percorso illuminato” iniziato il 17 Febbraio con “M'illumino di meno”, promosso dal Comune di Alghero, diretto dal dirigente Ing. Gian Marco Saba e coordinato dalla Referente di Agenda 21 Locale D.ssa Nadia De Santis, sul risparmio energetico e riuso dei rifiuti.

Le foto sono costruite in modo da abbracciare l'ambiente circostante, e aiutare lo spettatore ad essere coinvolto nel provocatorio gioco che il fotografo riesce a creare con accorgimenti personali e di forte impatto, in un qualche modo chi guarda è trascinato dentro la foto, ne condivide l'apparentemente rassegnata inquietudine. Una vita che continua, con un fardello evidente, che ricorda gli errori dell'uomo e le violenze oltraggiose subite per sua mano dalla natura.

L’alternanza di immagini, suoni e parole tratte dai "Quaderni Ucraini" di Igort saranno il tessuto connettivo sul quale si svilupperà l’intera serata. Fabio Piccioni vive ad Olmedo e coniuga la sua professione con le questioni che riguardano l’ambiente.
Commenti
19/2/2018
Una serata trionfale, il secondo appuntamento de “La voce del flauto e la voce dell´anima”, rassegna culturale intensa e ricca di emozioni dedicata al recital di liriche e suono di un flauto
© 2000-2018 Mediatica sas