Alguer.it
Notizie    Video    Web    Forum    Shopping    Hotel    altro »
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteOpere › C´è Busquets: stella a rischio. Alghero: riapre il lungomare
Red 10 luglio 2012 video
Su Alguer.it le immagini del sopralluogo di questa mattina sul cantiere del lungomare di Alghero alla presenza dell´architetto catalano. In discussione tutte le criticità: inversione del senso di marcia, riduzione della pista ciclabile ed eliminazione della discussa "stella"
C´è Busquets: stella a rischio
Alghero: riapre il lungomare


ALGHERO - Il lungomare Barcellona apre un altro tratto alla fruibilità pubblica e si appresta ad affrontare la dirittura finale del terzo lotto dell’opera progettata dall’equipe guidata dall’Architetto Joan Busquets. Oggi (martedì), alla presenza del Sindaco Stefano Lubrano e dell’ideatore del nuovo lungomare di Alghero, si è tenuta la consegna formale del tratto di cantiere appena ultimato. L’impresa esecutrice delle opere, Eredi Manghina Srl di Ploaghe, ha sottoscritto in via Columbano il verbale con cui restituisce all’Amministrazione una consistente porzione dell’opera che allunga la passeggiata a mare di un notevole tratto.

Il resto dei lavori, circa cento metri che separano la passeggiata dalla conclusione, all’altezza dell’ex Bar Gambella, saranno eseguiti alla fine della stagione estiva, in accordo con l’Amministrazione per non creare disagi agli operatori nei mesi più intensi dell’estate. «E’ un’opera di grande importanza per la città - ha detto il Sindaco nel sopralluogo in via Lido svolto successivamente all’incontro di via Columbano - e rappresenta il giusto coronamento dell’impegno delle diverse amministrazioni che si sono succedute dal 1985 ad oggi».

Il sindaco ha riscontrato oggettive problematiche nei lavori di riqualificazione del terzo segmento del lungomare per i quali l'amministrazione sta investendo 2.319.526 euro. «C’è da fare un’attenta riflessione in ordine a diversi aspetti, da quello dell’impatto sulla spiaggia di San Giovanni alla viabilità», sottolinea Lubrano. Per quanto riguarda la viabilità sulla via Lido, il Sindaco intende prorogare l’ordinanza del Commissario Straordinario che consente il parcheggio sul lato sinistro della carreggiata, stabilito fino al 31 Luglio. «Intendiamo andare incontro alle esigenze dei commercianti della zona estendendo a tutta l’estate la possibilità per gli automobilisti di poter posteggiare nella via Lido»

Inversione del senso di marcia e riduzione della pista. Resta inteso - ha precisato Lubrano - che a fine stagione sarà inevitabile un ragionamento più ampio, che dovrà necessariamente prevedere la sperimentazione dell’inversione del senso di marcia in via Lido. Ma non solo. Il Sindaco verificherà sotto tutti i punti di vista, da quello amministrativo a quello normativo, la possibilità di ridurre la larghezza della pista ciclabile realizzata recentemente.

Stella a rischio sulla spiaggia. Questo aspetto del progetto deve essere valutato attentamente - annuncia Stefano Lubrano, in riferimento anche alle tante polemiche che la realizzazione della piazzetta sulla sabbia aveva creato in passato [CONSIGLIERI COMUNALI] [BALNEARI] - in quanto siamo convinti che l’impatto sia eccessivo. Si lavorerà quindi per cercare di eliminare questa parte dell’opera o quantomeno di ridurre al minimo l’appesantimento della spiaggia. «E’ nostra intenzione - conclude - valorizzare la spiaggia di San Giovanni, una spiaggia storica e cara agli algheresi che vogliamo rendere fruibile in tutta la sua grandezza, bella, pulita e accogliente».
Commenti

© 2000-2014 Mediatica sas