Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Lubrano-Di Nolfo: patto per Caula
Red 14 luglio 2012
Lubrano presenta alla città una giunta composta da quattro donne (è la prima volta che succede). Tutti i retroscena dell´ultima notte frenetica
Lubrano-Di Nolfo: patto per Caula


ALGHERO - La fumata bianca a Sant'Anna arriva intorno all'una di notte, dopo appena venti giorni dall'elezione trionfale a sindaco di Alghero di Stefano Lubrano. E come spesso accade le scelte e gli accordi politici tra partiti nascondono insidie e difficoltà. Come quelle incontrate tra Lubrano e AlgueRosa, l'unica lista rimasta con l'amaro in bocca dopo la presentazione dei sei assessori.

Fino alle ultime ore, infatti, era accreditata di due scelte, e puntava molto sull'assistente sociale Rosa Accardo (nonostante il veto dello stesso sindaco nel nominare consiglieri).

Non è mistero così, che la delegazione abbia abbandonato il tavolo delle trattative a tarda notte, fino a ritirare la rosa di nomi sul tavolo del sindaco, e che il ripescaggio dell'avvocato 37enne - Romina Caula - oggi assessore alla Comunità e all'identità, sia arrivato solo con un patto di ferro tra lo stesso Lubrano e il consigliere comunale Valdo Di Nolfo (probabilmente con la mediazione dello stesso Mario Bruno). Un fatto questo, che non mancherà un vero chiarimento tra le varie anime di Sel, Alghero Viva, Pdci e Cantiere Sociale.

Nella foto: Romina Caula
Commenti

8:10
Da sciogliere ancora il nodo-online, in bilico anche alcuni tesserati perché aderenti inizialmente a gruppi consigliari diversi dal Pd. Per chi ad Alghero ha creduto in un Pd unito è l'ennesima delusione. Probabili ricorsi. Il caos che avvolge il partito a livello regionale non risparmia il tesseramento in vista del congresso
21/3/2017
Venerdì la prima assemblea pubblica promossa da Italia Attiva, dove sarà lanciato un sondaggio esplorativo per coinvolgere i cittadini nell’indicazione delle priorità del territorio e nella scelta del futuro candidato sindaco. Nei prossimi giorni saranno distribuiti dai 30 ai 40mila volantini
21/3/2017
Io sono prontissima ad andare a casa se questo dovesse portare nuova linfa vitale a Sassari. Al contrario c’è un sindaco che invece non vuol lasciare una poltrona che, è sotto gli occhi di tutti, non gli appartiene più
21/3/2017
Sfiducia ed elezioni sempre più lontane a Sassari nonostante il generale caos all´interno del Partito democratico. Tempi stretti per andare al voto e cosiddetti big in ordine sparso. Lai e Ganau i più risoluti. Riunione riconvocata lunedi prossimo: Sette giorni nei quali Nicola Sanna dovrà dimostrare di aver capito la "lezione"
© 2000-2017 Mediatica sas