Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Alghero: Caria alla presidenza Secal
Red 24 luglio 2012
La dirigente del settore finanze del Comune è stata nominata dal sindaco ai vertici della società di riscossione. Perfezionata l´assegnazione delle deleghe a Paola Scanu
Alghero: Caria alla presidenza Secal


ALGHERO - Si compone ufficialmente la Giunta comunale nominata da Stefano Lubrano con l'avvicendamento alla presidenza della Secal, la società comunale che si occupa di riscossione e gestione dei tributi cittadini, della dirigente Franca Valentina Caria. Sarà lei il nuovo amministratore unico che sostituisce il neo assessore alle Finanze Paola Scanu.

Nella foto: il nuovo presidente Secal
Commenti
28/7/2015 video
Un aula, dunque, a più forte connotazione femminile con gli ingressi delle due esponenti, rispettivamente dell´Udc e della Lista Per Alghero. Il Consiglio ha votato all´unanimità la delibera che prevede il trasferimento per 5 anni degli uffici dell´Ente nei locali comunali di Piazza dei Mercati
9:06
Il sindaco e l´assessora ricevono gli skater, il 30 settembre nuovi termini per la presentazione della domande di gestione dell´impianto sportivo.
11:10
All´inizio della settimana si sono conclusi i lavori di installazione e collaudo: ora sono disponibili per la navigazione sul web, libera e gratuita, 24 access point dislocati in circa 2 km di percorso fronte mare
18:40
«Durante il Consiglio comunale del 2 luglio 2015, aperto al contributo dei cittadini, il Sindaco, ha motivato il passaggio ai cassonetti seminterrati con la riduzione dei costi del servizio, senza però esplicitarne mai l´importo previsto»
27/7/2015
Per la seconda volta, dopo un primo intervento effettuato a fine maggio, l´Amministrazione comunale ha dovuto programmare un intervento straordinario di spazzamento e rimozione di immondizia
27/7/2015
Oggi a Palazzo Ducale riunione tra i comuni di Sassari e Sorso. «Questo comporterà la ricerca di aree parcheggio più arretrate e di un adeguato servizio di trasporto con mezzi pubblici», concludono i due primi cittadini
© 2000-2015 Mediatica sas