Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaLavoro › Italcementi, l´appello del sindaco Ganau
Red 25 luglio 2012
«Aprire al più presto una vertenza che indichi strade certe per l´occupazione e che garantisca il mantenimento degli impegni contenuti negli accordi siglati nel 2010»
Italcementi, l´appello del sindaco Ganau


SASSARI - «Aprire al più presto una vertenza che indichi strade certe per l'occupazione e che garantisca il mantenimento degli impegni contenuti negli accordi siglati nel 2010». E' l'appello che il Sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau rivolge alle forze sindacali del territorio a sostegno della lotta che i lavoratori della Italcementi portano avanti già da diversi mesi e che nella scorsa settimana ha assunto maggiore vigore.

Da qualche giorno infatti i lavoratori del cementificio di Ossi sono occupati in un presidio permanente davanti allo stabilimento situato sulla strada 131 per chiedere che la società mantenga gli impegni sottoscritti l'anno scorso a tutela del personale.

«Piena solidarietà ai lavoratori dello storico cementificio - aggiunge il primo cittadino di Sassari - per i quali non vi è al momento alcuna certezza sulla loro possibile ricollocazione». «Mi appello a tutte le forze sindacali - prosegue il Sindaco Ganau - affinché venga aperta al più presto una vertenza unitaria che possa garantire il futuro di questi lavoratori». «É necessario che anche per i 32 lavoratori dello stabilimento dell'Italcementi di Sassari - conclude Gianfranco Ganau - la Regione attivi tutte le azioni di tutela previste per le aree di crisi».

Foto d'archivio
Commenti
17:28
La protesta è scattata dopo che nei giorni scorsi l´Azienda ha avviato le procedure di mobilità per oltre 1.600 dipendenti
9:06
Sono quattro le donne in aspettativa per maternità licenziate dalla “Oltrans Service”, la società che gestiva il servizio di asili nido del Comune di Olbia. La Uil – Fpl interviene in loro tutela
20/9/2014
Il colosso francese Électricité de France (Edf) spinge e Edison incalza, va avanti così la trattativa privata per la vendita degli asset di E.On, che si pensa di chiudere entro metà ottobre
20/9/2014
Dopo l´annuncio della procedura di mobilità per oltre 1.600 dipendenti, da venerdì mattina i disagi si sono moltiplicati negli scali di Olbia e Cagliari
20/9/2014
All´incontro, oltre ai ministri del Lavoro e delle Infrastrutture e alla Regione, parteciperanno, tra gli altri, le rappresentanze sindacali e la società Meridiana
© 2000-2014 Mediatica sas