Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaArresti › Violenta domestica, arresto a Porto Cervo
S.A. 3 agosto 2012
Si tratta di un commerciante di Aversa in vacanza nella Costa Smeralda. La donna si trova tuttora ricoverata all’ospedale di Olbia
Violenta domestica, arresto a Porto Cervo


PORTO CERVO - Giovedì mattina i carabinieri della Stazione di Porto Cervo hanno tratto in arresto per violenza sessuale A.M.P., 44 anni, commerciante di Aversa. L’uomo, che stava trascorrendo un periodo di vacanza, è accusato di aver compiuto atti di violenza sessuale ai danni di una 46enne che lavora come collaboratrice domestica. I militari, dopo aver ricevuto la denuncia della vittima ed interrogato alcune persone, hanno proceduto all’arresto del commerciante, che si trova presso l’abitazione estiva in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. La donna si trova tuttora ricoverata all’ospedale di Olbia.
Commenti
26/2/2015
Venerdì 20 febbraio tre giovani hanno acquistato presso un negozio a Porto Torres, una stufa a pellet del valore di 2500 euro pagando con un assegno di Poste Italiane risultato compendio di furto
27/2/2015
Gli agenti sono intervenuti presso l’esercizio commerciale “Globo”, dove l’uomo è stato fermato dal vigilante in servizio antitaccheggio, mentre cercava di allontanarsi con della merce non pagata
27/2/2015
La Polizia di Stato arresta tre allevatori di Orune con un fucile d’assalto
27/2/2015
Promettevano ricavi poi chiudevano siti: arrestati due promotori finanziari, un istruttore di palestra e una donna disoccupata incinta
26/2/2015
L´episodio è avvenuto a Tempio Pausania. Dopo aver sottratto la borsa lasciata dalla signora, ne ha presi i soldi e i documenti, tra cui le carte di credito, con le quali ha tentato diversi prelevamenti nelle banche del centro
27/2/2015
Un sessantenne di Tempio, residente a San Teodoro è stato posto agli arresti domiciliari giovedì 26 febbraio con l´accusa di furto aggravato e possesso ingiustificato di coltelli e oggetti atti ad offendere
26/2/2015
Il fatto è successo lunedì scorso a Orosei, quando l´uomo per futili motivi ha aggredito il fratello, che vive con lui nella casa di famiglia al centro del paese. La vittima non sarebbe grave
© 2000-2015 Mediatica sas