Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaArresti › Violenta domestica, arresto a Porto Cervo
S.A. 3 agosto 2012
Si tratta di un commerciante di Aversa in vacanza nella Costa Smeralda. La donna si trova tuttora ricoverata all’ospedale di Olbia
Violenta domestica, arresto a Porto Cervo


PORTO CERVO - Giovedì mattina i carabinieri della Stazione di Porto Cervo hanno tratto in arresto per violenza sessuale A.M.P., 44 anni, commerciante di Aversa. L’uomo, che stava trascorrendo un periodo di vacanza, è accusato di aver compiuto atti di violenza sessuale ai danni di una 46enne che lavora come collaboratrice domestica. I militari, dopo aver ricevuto la denuncia della vittima ed interrogato alcune persone, hanno proceduto all’arresto del commerciante, che si trova presso l’abitazione estiva in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. La donna si trova tuttora ricoverata all’ospedale di Olbia.
Commenti
12:00
I carabinieri del Nucleo investigativo di Sassari è cominciata hanno eseguito stamane nove ordinanze di custodia cautelare nei confronti degli esecutori della rapina all´ufficio postale di Santa Maria Coghinas
19:28
Rapinatori tentano di rubare la borsa a una signora che attendeva il suo turno ma vengono bloccati e arrestati. Il fatto è avvenuto a Cagliari
12:27
Tre persone, di Orgosolo, sono finite agli arresti domiciliari. Sono due allevatori, marito e moglie, più il dipendente
20/10/2014
Aveva già pronto il borsone coi suoi vestiti nella sua abitazione di Sant’Elia in attesa che prima o poi la polizia venisse a prenderlo per arrestarlo
11:32
I carabinieri riescono ad arrestate i giovani responsabili del fatto: dopo gli episodi delle ultime settimane le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli
12:20
L’equipaggio della volante, mentre transitava nella Zona Industriale Predda Niedda, ha notato, presso i posteggi di un centro commerciale due giovani nomadi, una delle quali con una bambina piccola in braccio, mentre chiedevano l’elemosina ai passanti
20/10/2014
Ilenia Oggiano, 35enne cagliaritana, a Bologna per fare la domestica, ha confessato di aver ucciso l´anziana per cui lavorava. Il raptus omicida perchè non le avevo più garantito l´assunzione
19/10/2014
Ad avere la peggio un 31enne, picchiato e rapinato da alcuni suoi connazionali, prontamente arrestati dagli agenti della Squadra Volante. Dopo una visita in ospedale, l’uomo è stato dimesso con una prognosi di trenta giorni
© 2000-2014 Mediatica sas