Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaArresti › Violenta domestica, arresto a Porto Cervo
S.A. 3 agosto 2012
Si tratta di un commerciante di Aversa in vacanza nella Costa Smeralda. La donna si trova tuttora ricoverata all’ospedale di Olbia
Violenta domestica, arresto a Porto Cervo


PORTO CERVO - Giovedì mattina i carabinieri della Stazione di Porto Cervo hanno tratto in arresto per violenza sessuale A.M.P., 44 anni, commerciante di Aversa. L’uomo, che stava trascorrendo un periodo di vacanza, è accusato di aver compiuto atti di violenza sessuale ai danni di una 46enne che lavora come collaboratrice domestica. I militari, dopo aver ricevuto la denuncia della vittima ed interrogato alcune persone, hanno proceduto all’arresto del commerciante, che si trova presso l’abitazione estiva in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. La donna si trova tuttora ricoverata all’ospedale di Olbia.
Commenti
15:44
Le Fiamme Gialle hanno arrestato un 40enne statunitense, residente ad Olbia, nella cui abitazione sono stati trovati acidi, cocaina ed hashish, oltre a denaro contante
31/7/2015
La polizia ha fatto irruzione in un appartamnento in via Premuda, nel quartiere di San Michele, ed ha trovato una vera e propria Santa Barbara di sostanza stupefacenti
29/7/2015
Una ragazza è stata arrestata dai Carabinieri perchè trovata in possesso di 3grammi di anestetico per cavalli, utilizzato sempre più spesso come sostanza stupefacente tra i giovani
30/7/2015
Gli agenti della Squadra Mobile hanno scoperto una stanza adibita a serra per la coltivazione della canapa indiana. Sequestrate 70 piante ed una sessantina di grammi di marijuana già essicca
30/7/2015
L´operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale ha portato all´arresto di sei persone e ad una decina di perquisizioni domiciliari tra Cagliari, Assemini, Elmas, Sardara e Serdiana
29/7/2015
All´alba di oggi, i Carabinieri del Nucleo Operativo della locale Compagnia hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione
© 2000-2015 Mediatica sas