Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziealgheroCulturaLibri › Vindice Lecis a Porto Torres e Alghero
Red 4 agosto 2012
“Buiakesos. Le guardie del Giudice”, il nuovo romanzo di Vindice Lecis edito da Condaghes sarà presentato il 6 a Porto Torres e l´8 ad Alghero (Asilo Sella)
Vindice Lecis a Porto Torres e Alghero


ALGHERO - Sarà presentato lunedì prossimo, 6 agosto, a Porto Torres, e mercoledì 8 agosto ad Alghero “Buiakesos. Le guardie del Giudice”, il nuovo romanzo di Vindice Lecis edito da Condaghes. A Porto Torres, nell'Atrio Comita, presso la basilica di San Gavino, alle 21,30, interverranno con l'autore il giornalista della Nuova Sardegna Gianni Bazzoni e il professor Angelo Castellaccio, docente dell'Università di Sassari. Parteciperà il Gruppo culturale Giudicato di Torres con i suoi figuranti in costume giudicale. Mercoledì 8 agosto ad Alghero, nel giardino dell'ex Asilo Sella, in via Garibaldi 32, con inizio previsto alle 21, è in programma la seconda presentazione. Interverrà con l'autore Tonino Oppes, caporedattore del Tg Rai Sardegna.

In questo romanzo la Sardegna del Medioevo rivive tra palazzi, monasteri, condaghes e castelli. Una Sardegna partecipe della grande Storia, con le sue leggi, le sue istituzioni, le sue strutture sociali e inserita nei rapporti tra gli Stati dell´epoca. Una Sardegna dove sovrani, ecclesiastici, soldati, majorales, oppure semplici servi sono protagonisti di vicende appassionanti, ma anche aspre e violente.

Il giovane Gonario II di Torres è costretto all´esilio non appena designato dalla Corona de logu a governare sul Giudicato del Logudoro al posto del defunto e saggio padre Costantino I. Fugge, aiutato dal fido consigliere Ithocorr Gambella, per evitare di essere ucciso dai sicari della potente famiglia rivale degli Athen, che non accettano la sua nomina e contestano la politica delle alleanze filo-pisane. La sedizione contro il sovrano legittimo avanza in un crescendo di intrighi, colpi di scena e atti oscuri. Il rientro di Gonario, scortato da un contingente pisano, rimette in discussione tutto. Affronta la sommossa a viso aperto e comincia a governare. Ma la Sardegna non è tranquilla, le mire delle potenze pisane e genovesi si fanno pressanti, e a Gonario si oppone l´ambizioso Comita III d´Arborea. Scoppia un´altra guerra tra Stati confinanti. Ne emerge la figura del capo delle guardie palatine, il maiore de ianna Gosantine Palas, che affronta grandi traversie militari, contrasti personali e complotti inestricabili.
Commenti
21/4/2014
Dal 23 al 27 aprile il centro storico diventa parco letterario con tantissime iniziative per gli appassionati di libri organizzati dalle librerie della città, diversi editori locali, le biblioteche e le associazioni culturali
17:22
Bocciata la proposta dell’assessore Claudia Firino, l’Aes-Associazione Editori Sardi denuncia la mancata partecipazione delle case editrici sarde, per la prima volta, alla kermesse torinese
19:26
Il 23 aprile, alle 18.30, a Sassari, nel Palazzo di Città – Rete museale Thamus, secondo appuntamento della rassegna Anima sarda: Guido Melis, accademico, giornalista, e deputato fino al 2013, dialoga con l’autore del volume “La maledizione libertaria”
17/4/2014
L´Òmnium Cultural de l’Alguer organizza per il giorno 24 di aprile la presentazione del libro Poesia Completa, di Rafael Caria
© 2000-2014 Mediatica sas