Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › 81enne cadavere in bagno: i soccorsi
Red 6 agosto 2012 video
Anziana forse stroncata da un malore mentre si trovava sola nel suo appartamento di via Vittorio Veneto ad Alghero, nel popolare quartiere di Sant´Agostino. Le immagini dei soccorsi
81enne cadavere in bagno: i soccorsi


ALGHERO - Triste fine per una anziana signora, questa mattina ad Alghero (lunedì), intorno alle 9.30. E' stato necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco di stanza in via Napoli per entrare in casa e spostare il corpo della signora algherese 81enne, probabilmente stroncata da un malore, mentre era sola nel suo appartamento. Secondo le prime indiscrezioni, il corpo sarebbe stato rinvenuto in bagno e consegnato al personale medico del 118, prima dell'intervento degli addetti alle pompe funebri.
Commenti

5/5/2015
«Sono certo che l´amministrazione accoglierà la proposta dettando tempi e modalità di raccoglimento verso un sassarese che ha fatto la storia, mostrando a tutti la parte migliore della nostra Città»
16:32
Oltre 500 le operazioni finanziarie illegali, per un totale di oltre un milione e mezzo di euro, scoperte dalle Fiamme gialle
16:00
Il provvedimento è stato firmato dal Gip Annie Cecile Pinello. Palmas è accusato di associazione per delinquere. Intanto l´inchiesta va avanti
14:48
L´anziana è stata raggiunta ad una gamba da una mattonella di terracotta, piovuta giù dall´edificio più alto della città, attualmente in ristrutturazione
3/5/2015
La Guardia Costiera ha soccorso questa sera un´imbarcazione con una ventina di migranti che stava per affondare. Sono stati tutti portati in salvo al Porto Industriale di Cagliari
4/5/2015
I due espidosi sono avvenuti sabato scorso. Nelle due arrività è intervenuta la polizia
3/5/2015
Provvidenziale l´arrivo degli agenti di Polizia locale di Olbia che hanno individuato l´individuo in evidente stato di alterazione alcolica
4/5/2015
Un animale randagio ha azzannato il piccolo alla testa ed al collo. Ora, il piccolo è ricoverato in ospedale con alcune lesioni. Le condizioni non paiono preoccupanti, anche se i medici non hanno ancora sciolto la prognosi
3/5/2015
Il giovane, di nazionalità rumena, è stato raggiunto e poi convinto a desistere dall’Appuntato Scelto Giovanni Antonio Stara della Sezione Radiomobile
4/5/2015
Due i colpi di pistola contro la porta. Ad accorgersene, lo stesso primo cittadino Marco Melis, rientrato in Municipio dopo il ponte del primo maggio. Condanna del presidente del Consiglio regionale Ganau
© 2000-2015 Mediatica sas