Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Frode Inps da 200mila euro
Red 8 agosto 2012
Accertamenti nei confronti di cittadini italiani residenti all’estero (ed iscritti quindi all’Aire) che percepivano la cosiddetta “pensione sociale”
Frode Inps da 200mila euro


ALGHERO - Anche nella Provincia di Sassari sono stati eseguiti accertamenti nei confronti di cittadini italiani residenti all’estero (ed iscritti quindi all’Aire) che percepivano la cosiddetta “pensione sociale”. E non sono mancate le sorprese. Nella scorsa primavera sono stati denunciati dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Tempio Pausania cinque persone che riscuotevano l’“assegno sociale”, un beneficio che l’Inps eroga a soggetti ultrasessantacinquenni residenti abitualmente e continuativamente nel territorio dello Stato e che non hanno redditi o non superano determinati limiti reddituali (per il 2012 il limite è pari ad 5.577,00 Euro).

Quattro dei denunciati erano già residenti all’estero quando hanno richiesto di poter accedere al beneficio (ed hanno dichiarato falsamente l’ultima residenza avuta in Italia); il quinto, invece, si è trasferito all’estero quando già percepiva il beneficio e non ha comunicato la variazione all’Inps. Nel periodo dal 2005 ad oggi è stata accertata una frode complessiva di 197.982,00. Per tali azioni illecite sia i percettori sia quanti negli anni hanno riscosso i singoli importi mensili sono stati denunciati alla Procura Regionale della Corte dei Conti per aver causato un danno erariale che dovrà essere risarcito.

Le attività condotte dai Finanzieri non solo hanno interrotto l’erogazione mensile delle pensioni ma porteranno al recupero delle somme indebitamente percepite: un’ulteriore azione a tutela del bilancio statale che viene aggredito dai cosiddetti furbetti che sono tali non solo quando evadono tasse e imposte ma anche quando fanno spendere indebitamente agli Enti pubblici; essi ottengono benefici non dovuti ed impediscono, soprattutto, che tali benefici possano essere erogati a chi ha veramente bisogno e titolo a vederseli riconosciuti.
Commenti
18:18
Durante la notte, ignoti hanno lasciato 15chilogrammi di pesce davanti all’abitazione del delegato comunale dell’Ambiente Alessandro Murana
31/8/2014
La situazione sarebbe degenerata durante una discussione in cui l´immigrato, condannato all´ergastolo per omicidio, si è scagliato contro il direttore
30/8/2014
I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia intensificano i controlli alla circolazione stradale
30/8/2014
Una serata in discoteca e poi acquisti in un negozio di alimentari: fermati dai carabinieri tre turisti che hanno utilizzato banconote false da 50 euro
30/8/2014
Il provvedimento della Digos di Oristano è stato preso in relazione alla protesta andata in scena mercoledì 20 agosto all’altezza dell’area di servizio Oasi Losa, nei pressi del bivio per Abbasanta
30/8/2014
Ad Olbia tre ambulanti pakistani si son resi protagonisti di una rissa degenerata con lesioni ai danni di uno tra loro, inizialmente presentata come tentativo di rapina
11:00
Il fatto è avvenuto lunedì sera in via Messico, dove le tre guardie si sono imbattute in un grosso cane che, privo di guinzaglio e di museruola, si aggirava liberamente in strada. Il padrone avrebbe istigato l´animale all´aggressione
© 2000-2014 Mediatica sas