Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Frode Inps da 200mila euro
Red 8 agosto 2012
Accertamenti nei confronti di cittadini italiani residenti all’estero (ed iscritti quindi all’Aire) che percepivano la cosiddetta “pensione sociale”
Frode Inps da 200mila euro


ALGHERO - Anche nella Provincia di Sassari sono stati eseguiti accertamenti nei confronti di cittadini italiani residenti all’estero (ed iscritti quindi all’Aire) che percepivano la cosiddetta “pensione sociale”. E non sono mancate le sorprese. Nella scorsa primavera sono stati denunciati dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Tempio Pausania cinque persone che riscuotevano l’“assegno sociale”, un beneficio che l’Inps eroga a soggetti ultrasessantacinquenni residenti abitualmente e continuativamente nel territorio dello Stato e che non hanno redditi o non superano determinati limiti reddituali (per il 2012 il limite è pari ad 5.577,00 Euro).

Quattro dei denunciati erano già residenti all’estero quando hanno richiesto di poter accedere al beneficio (ed hanno dichiarato falsamente l’ultima residenza avuta in Italia); il quinto, invece, si è trasferito all’estero quando già percepiva il beneficio e non ha comunicato la variazione all’Inps. Nel periodo dal 2005 ad oggi è stata accertata una frode complessiva di 197.982,00. Per tali azioni illecite sia i percettori sia quanti negli anni hanno riscosso i singoli importi mensili sono stati denunciati alla Procura Regionale della Corte dei Conti per aver causato un danno erariale che dovrà essere risarcito.

Le attività condotte dai Finanzieri non solo hanno interrotto l’erogazione mensile delle pensioni ma porteranno al recupero delle somme indebitamente percepite: un’ulteriore azione a tutela del bilancio statale che viene aggredito dai cosiddetti furbetti che sono tali non solo quando evadono tasse e imposte ma anche quando fanno spendere indebitamente agli Enti pubblici; essi ottengono benefici non dovuti ed impediscono, soprattutto, che tali benefici possano essere erogati a chi ha veramente bisogno e titolo a vederseli riconosciuti.
Commenti
21/6/2017
Non ce l´ha fatta la mamma algherese ricoverata da domenica nell'ospedale di Sassari in seguito ad una brutta caduta accidentale avvenuta mentre scendeva le scale all'interno del Teatro Civico di Alghero
11:30 video
Tragedia sulla spiaggia a Maria Pia. L'uomo era originario di Ittiri. Sul posto i militari della Capitaneria di Porto di Alghero e i Carabinieri. Le immagini dei soccorsi
20/6/2017
Ieri, gli agenti della Polizia penitenziaria hanno trovato un telefono cellulare nella Diramazione di S´Alcra, in una cella occupata da detenuti extracomunitari, pare nordafricani
17:18
False borse Chanel in vendita in negozio: sequestrato un laboratorio di articoli contraffatti nel centro di Porto Rotondo. Complessivamente, le perquisizioni eseguite hanno permesso di porre sotto sequestro 196 articoli recanti marchi contraffatti
20/6/2017
L´ordigno ad alto potenziale ha causato l´esplosione di una Lancia Voyager, di proprietà di un 53enne commerciante. Danni anche per una Smart e per una Yaris, parcheggiate accanto alla Lancia
21/6/2017
Attorno alle ore 13, una lite in famiglia, in un´abitazione di Corso Gramsci, è finito le sangue. Pronto l´intervento del personale medico del 118, che ha trasportato il ferito all´ospedale San Francesco di Nuoro, dov´è stato subito sottoposto ad intervento chirurgico
20/6/2017
Dopo le minacce di morte registrate nella notte tra domenica e lunedì al vicesindaco di Domusnovas, arriva la ferma condanna espressa dal presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau
21/6/2017
Ieri pomeriggio(martedì), i militari hanno concluso un’operazione che ha portato al sequestro di 10chilogrammi di arselle e sette rastrelli da spiaggia, nella zona dell’ex peschiera di “Poltu Quadu”, la preferita dai trasgressori
© 2000-2017 Mediatica sas