Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloConcerti › Tramonti del Festival sulle Bocche| Programma
Red 8 agosto 2012
A partire da questa edizione 2012 dal faro di Capo Testa si raggiunge Alghero, l´Asinara, Villagrande Strisaili, Gonnesa e il Tramariglio. Si parte il 10 agosto
Tramonti del Festival sulle Bocche| Programma


ALGHERO - Fin dalle prime edizioni Musica sulle Bocche si caratterizza per uno speciale rapporto tra paesaggio e musica. Gli scenari unici di Santa Teresa Gallura diventano il teatro naturale di spettacoli ad alto impatto emozionale, ma bassissimo impatto ambientale. Il pubblico è uno dei protagonisti e il migliore testimonial di questi eventi che si svolgono all’alba o al tramonto, sempre in sintonia con l’ambiente che li accoglie. A partire da questa edizione 2012, la formula tanto fortunata dei concerti al tramonto presso il faro di Capo Testa viene esportata in altre località della Sardegna, scelte tra quelle di maggiore interesse paesaggistico.

La serie dei tramonti siglati “Musica sulle Bocche” racchiude come una cornice il festival che si svolgerà a Santa Teresa Gallura dal 30 agosto al 2 settembre, precedendolo e proseguendo poi fino al 6 settembre. Il primo degli appuntamenti è nell’isola dell’Asinara (Fornelli), venerdì 10 agosto, con il Decoder Quartet, guidato da Enzo Favata e di rientro dal Festival jazz di Edimburgo dove è stato accolto da larghi applausi. Insieme al sassofonista algherese, ci sono Marcello Peghin alle chitarre, Danilo Gallo al contrabbasso e U. T. Gandhi alla batteria. Il tramonto all’Asinara, nell’area esterna del carcere di Fornelli, è dedicato alla “ricerca del raggio verde”, il fenomeno ottico che in rare occasioni è possibile vedere proprio nel momento in cui il sole sparisce all’orizzonte. L’imbarco per l’Asinara è per le ore 19.00 e il rientro per le 23.00. Il concerto si tiene in collaborazione con il Parco Nazionale dell’Asinara.

L’appuntamento successivo è per sabato 11 agosto a Villagrande Strisaili (Monte Isadalu, loc. Su Vascone) con The New Village, spettacolo che mette insieme il jazz metropolitano e la tradizione del canto a tenore. La formazione è composta da Enzo Favata (sax tenore), Riccardo Pittau (tromba), Danilo Gallo (contrabbasso), U. T. Gandhi (batteria) con la partecipazione dei Tenores di Bitti “Remunnu ‘e locu”. Il concerto a Villagrande è intitolato “Il tramonto recuperato” perché si svolgerà in un’area recentemente recuperata dall’amministrazione comunale. Domenica 12 agosto a Orosei il tramonto potrà essere ammirato da Gollai (piazza san Gavino), mentre il concerto si terrà alle ore 22.00 in piazza del Popolo con il Decoder quartet.

Mercoledì 15 agosto ad Alghero il concerto del Decoder quartet, a cui si aggiunge il pianista Alfonso Santimone, si terrà nel colle del Balaguer che guarda verso la falesia di Capo Caccia. Giovedì 16 agosto il luogo per assistere al tramonto accompagnato dallo spettacolo The New Village sarà a Gonnesa presso la Reggia nuragica di Seruci, punto di osservazione che dal nuraghe, quasi in riva al mare, guarda verso i rilievi del Sulcis dai riverberi spettacolari dovuti alla particolare composizione minerale delle rocce. Si arriva quindi a domenica 2 settembre con il concerto al tramonto a Santa Teresa Gallura presso il Faro di Capo Testa, quest’anno affidato a Mario Crispi, polistrumentista siciliano, fondatore degli Agricantus, che porterà nella luce del crepuscolo il suo spettacolo “Soffi” per fiati arcaici, computer e video.

La serie dei tramonti continua ancora a settembre con un appuntamento fissato per il 6 ad Alghero presso il giardino di casa Gioiosa, sede del Parco Regionale di Porto Conte a Tramariglio con lo spettacolo di storytelling “Storie di alberi. Alberi di storie”, voce narrante Enedina Sanna, musiche originali di Enzo Favata e Marcello Peghin. Tutti i concerti sono ad ingresso libero. Per informazioni è possibile contattare il numero +39 3341852676.

Foto MaryAddari
Commenti
23:40
Stasera presso il Teatro Andrea Parodi alle ore 21, il concerto dei “the Graduates”, la band nata dallo storico gruppo dei Bertas, che presenta il progetto “The Sounds of Simon: Paul Simon, la musica e le parole”
22:43
Crowdfunding, concerti e un cd d’autore per raccogliere i fondi per il recupero ed il trasporto in Sardegna di un Bechstein
© 2000-2014 Mediatica sas