Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSaluteSanità › Distretti di Sassari e Alghero: i direttori
Red 9 agosto 2012
A Nicolò Licheri (Sassari) e Serenella Zedda (Alghero) il compito di riorganizzare l’attività sanitaria territoriale. La nuova direttrice era dal 2001 Responsabile del Distretto di Alghero
Distretti di Sassari e Alghero: i direttori


ALGHERO - L’Azienda Sanitaria di Sassari ha due nuovi direttori di Distretto. Si tratta di Nicolò Licheri, Direttore Sanitario della Asl n.1 dal giugno 2011 al maggio 2012 e di Serenella Zedda, dal 2001 Responsabile del Distretto di Alghero. Con queste ultime deliberazioni procede, dunque, l’attività della Direzione Aziendale per l’identificazione dei responsabili di alcune strutture, la cui precarietà gestionale andava avanti da ormai troppo tempo.

Nicolò Licheri è stato nominato Direttore del Distretto di Sassari. Laureato in Medicina con specializzazione in Igiene all’Università di Sassari e formazione manageriale all’Università di Siena, Licheri originario di Bottidda, lavora nella Asl di Sassari dal 1987. Il Direttore è stato Responsabile sanitario del Distretto di Ozieri e del presidio ospedaliero “Antonio Segni” dal 2003 al 2008 e ha ricoperto l’incarico di direttore sanitario per la Aou di Sassari dal novembre 2008 a febbraio 2010. Tra i suoi obiettivi quello di riorganizzare l’attività distrettuale, favorire l’integrazione socio sanitaria attraverso i rapporti con l’ente locale e i medici di Medicina Generale e gli specialisti ambulatoriali nonché la promozione dell’assistenza primaria.

Al Distretto di Alghero, dopo 11 anni di attività come Responsabile, Serenella Zedda (nella foto) è stata nominata Direttrice. Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Sassari, la dottoressa Zedda è specializzata in Igiene Medicina preventiva con orientamento in Sanità Pubblica. Serenella Zedda lavora in Asl dal 1986 e sino al 2001 ha operato nel Servizio di Igiene Pubblica. La conferma della dottoressa garantirà la continuità di quel processo di riorganizzazione aziendale, che in stretta sinergia con gli enti locali, è finalizzato al potenziamento delle attività territoriali nelle aree geografiche di Alghero, Coros e Mejlogu.
Commenti
9:48 video
Stefano Campus del Comitato per il nuovo ospedale fa sentire la protesta il lingua. Il bacino della sola Alghero è di circa 120 mila abitanti l´estate, che necessitano di adeguati ed efficienti servizi compresi quelli sanitari
9:30 video
Affollata riunione di Commissione ad Alghero per ribadire con forza l´assoluta necessità di rivedere la riforma sanitaria regionale. Le parole del presidente Alessandro Nasone
17:06
«Riforma non taglia, ma aggiunge assistenza di qualità», ha dichiarato l´assessore regionale ai rappresentanti della Conferenza provinciale sanitaria del territorio
3/9/2015
Le sei Guardie Turistiche (quattro nel distretto di Sassari e due nel distretto di Alghero), dal primo luglio al 31 agosto hanno fornito prestazioni sanitarie principalmente ai non residenti con funzioni sostitutive del medico di base e di pronto soccorso
3/9/2015
Lo ha affermato l’assessore regionale Luigi Arru, in risposta all’allarme lanciato da diverse associazioni medico-universitarie
2/9/2015
Finché non sarà completato il processo di riforma dell´assetto organizzativo e istituzionale sanitario, spiega il testo, si deve intervenire su una delle voci di costo che influisce maggiormente sulla spesa complessiva del settore
2/9/2015
Prevista una possibile collaborazione con l’Associazione di Volontariato Alzheimer
2/9/2015
Carte alla mano, Arru ha richiamato quanto stabilito dal Patto della Salute, firmato tra Regioni e Ministero della Sanità, e la filosofia che sta alla base della riorganizzazione della Rete ospedaliera.
3/9/2015
Dal prossimo mese di ottobre gli acquisti dei dispositivi medici per tutti i pazienti stomizzati della Sardegna saranno centralizzati ed effettuati dalla sola Asl di Olbia: scelta criticata dal vice capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale Marco Tedde
© 2000-2015 Mediatica sas