Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Calich, drastico Muttoni: «torrai a su connottu»
Red 10 agosto 2012
Secondo il chimico Muttoni la soluzione migliore per risolvere il gravoso problema del Calich sarebbe quella di ritornare all´origine, riutilizzando l´impianto di depurazione del Mariotti (o comunque dismettendo San Marco)
Calich, drastico Muttoni: «torrai a su connottu»


ALGHERO - «Lascia stupefatti la logica di chi, per salvare il Calich, sacrifica le campagne della Nurra (dove dovrebbero crescere prodotti agricoli, udite udite, con tanto di marchio di qualità). Lascia ancora di più stupefatti la richiesta di un ulteriore bacino di decantazione e miscelazione il cui fine tecnico lascia perplessi: ci dica, infatti, il Wwf, quale miglioramento qualitativo avrebbero i reflui. Perchè, anche se potessimo disporre di un impianto in grado di distillare i reflui (è fattibile, basta pagare) avremmo sempre il problema di collocare 20000 tonnellate di acqua al giorno».

Così Enrico Muttoni, all'indomani della dura presa di posizione del Wwf Sardegna sul Calich, e il nuovo esposto inviato alla procura della Repubblica affinché si faccia definitivamente luce sulla delicata gestione dei reflui dal nuovo impianto di depurazione della città di Alghero. Il chimico algherese teme che il problema dello scarico dei reflui di Alghero diventi, da risolvibile, un gravissimo danno permanente, e così contesta anche la continua richiesta di accertamenti della regolarità degli scarichi: il depuratore è una macchina con delle prestazioni prefissate dal progetto, e controllate al collaudo - dice - se qualche volta i dati sforano i limiti, è normale, e ci sono gli enti preposti al controllo.

Enrico Muttoni focalizza poi l'attenzione sul riutilizzo dei reflui: «riciclare è bello, ma solo se è utile, conveniente e innocuo, e non a priori». «Sento un po di fastidio quando vedo i giardini pubblici innaffiati con abbondante acqua fresca, e le campagne che mi danno da mangiare con abbondantissima acqua riciclata». E' così difficile ricordarsi che, prima dell'avvio dell'impianto di San Marco, tutto era a posto, tranne i normali disservizi - ricorda Muttoni - l'impianto era progettato bene, e lo scarico a mare non dava il minimo fastidio a nessuno. Allora la soluzione del problema è, per dirla alla sarda (manca l'equivalente Algherese): «torrai a su connottu».

Nella foto: Enrico Muttoni
Commenti
9:33
Preoccupazione per il livello eutrofico della laguna del Calich ad Alghero. Nonostante gli impegni dell'assessorato regionale alle Opere pubbliche datati novembre 2015 nessun finanziamento ad oggi risulta deliberato per dirottare i reflui depurati
20:14
«Oggi siamo in grado di sconfessare le malelingue e le bugie del management di Abbanoa». Giorgio Vargiu, presidente di Adiconsum Sardegna in occasione dell’incontro organizzato presso la Casa delle Associazioni non nasconde la sua soddisfazione in merito all’ordinanza “storica” del Tribunale di Cagliari che ha dichiarato l’ammissibilità della class action contro Abbanoa
21:04
In seguito alle notizie sulla class action diffuse da alcune Associazioni dei Consumatori, Abbanoa precisa che al momento «é stata solo superata la fase di ammissibilità, come avvenuto con la precedente class action (sempre su Porto Torres) poi bocciata nel merito»
12:54
Incontro ad Alghero con la costituzione del tavolo tecnico-operativo sulla gestione degli arenili. Presenti tutti gli enti coinvolti, a vario titolo, nei processi e procedimenti amministrativi e gestionali della Posidonia spiaggiata. Le dichiarazioni degli assessori Raniero Selva e Raimondo Cacciotto
8:01
Dalla relazione di servizio della Polizia locale risulta che “il sindaco Sean Wheeler segnalava agli operanti, che nella Via Josto , dietro la chiesa della Consolata, erano stati installati dei motori di condizionatori"
20/2/2017
Si tratta di un percorso sulla cresta della falesia che da Polt´Agra porta alle strutture militari della seconda guerra mondiale di Punta Giglio. Appuntamento domenica 26 febbraio
20/2/2017
L´incontro si è svolto nei giorni scorsi tra il sindaco Sean Wheeler, l´assessora all´Ambiente, Cristina Biancu, e l´amministratore unico di Ambiente 2.0, Francesco Maltoni. L´amministrazione comunale e i massimi vertici dell´azienda hanno approfondito lo stato del servizio per la raccolta dei rifiuti.
© 2000-2017 Mediatica sas