Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Posada: sparatoria al distributore
Red 13 agosto 2012
Rapina intorno alle 1.30 di notte presso la stazione di servizio carburante di proprietà di un 52enne. Nessun ferito durante il colpo. Indagano i Carabinieri
Posada: sparatoria al distributore


POSADA - Attimi di terrore a Posada, dove durante la notte è stata compiuta una rapina in un distributore di carburante. Tra malviventi e titolare dell'impianto si sarebbe consumata una sparatoria, senza feriti. Intorno all'1.30 due banditi col viso coperto e armati di pistola avrebbero fatto irruzione nella stazione di servizio e aggredito il gestore di 52 anni dell'impianto (assessore comunale) portandogli via l'incasso giornaliero (circa 10 mila euro). Sul fatto indagano i carabinieri di Siniscola.
Commenti
15:11
La vendita della droga avveniva nelle piazze del paese e vicino agli istituti scolastici
28/2/2015
L´udienza preliminare del procedimento relativo all´inchiesta portata avanti dal sostituto procuratore Giovanni Porcheddu è stata nuovamente rinviata per le eccezioni sollevate dalla difesa
28/2/2015
Un 39enne è stato fermato durante un controllo dei Carabinieri della Compagnia di Dolianova. Nella sua vettura sono stati trovati un manganello di 48centimetri, un coltello a serramanico da 24centimetri, un coltello ad uncino di 21 ed una pattadese di 16
27/2/2015
Gli accertamenti svolti in Italia hanno permesso di appurare che P.C. era in possesso, illegalmente, di 2 patenti di guida: una ottenuta dalla Motorizzazione di Sassari a seguito della denuncia di smarrimento, l’altra consegnatagli dal Ministero dei Trasporti del Lussemburgo
27/2/2015
Il servizio integrato rientra in un ampio progetto già avviato nell’ottobre del 2014 con l’operazione “Arzachena Sicura” e ha coinvolto personale della Polizia di Stato e della Polizia Locale del centro gallurese
27/2/2015
Giovedì pomeriggio i carabinieri hanno posto i sigilli al centro servizi dell´Hotel Pitrizza. Il provvedimento è stato disposto su richiesta del capo della Procura, Domenico Fiordalisi, nell´ambito dell´inchiesta sui presunti abusi degli hotel a 5 stelle della Costa Smeralda
© 2000-2015 Mediatica sas