Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Posada: sparatoria al distributore
Red 13 agosto 2012
Rapina intorno alle 1.30 di notte presso la stazione di servizio carburante di proprietà di un 52enne. Nessun ferito durante il colpo. Indagano i Carabinieri
Posada: sparatoria al distributore


POSADA - Attimi di terrore a Posada, dove durante la notte è stata compiuta una rapina in un distributore di carburante. Tra malviventi e titolare dell'impianto si sarebbe consumata una sparatoria, senza feriti. Intorno all'1.30 due banditi col viso coperto e armati di pistola avrebbero fatto irruzione nella stazione di servizio e aggredito il gestore di 52 anni dell'impianto (assessore comunale) portandogli via l'incasso giornaliero (circa 10 mila euro). Sul fatto indagano i carabinieri di Siniscola.
Commenti
21/8/2014
Si è spento giovedì mattina, all’età di 83 anni, una delle figure più conosciute della Riviera del Corallo in campo politico e sportivo. E’ stato sindaco, assessore e consigliere del Comune di Alghero, vice questore e consigliere regionale. Fu anche presidente dell’Alghero calcio
13:24
Sono stati gli uomini del Corpo Forestale di vigilanza ambientale della base navale a notare l´uomo con il metaldetector, residente da anni in Olanda, nei pressi dell´insediamento nuragico
10:13
Un 28enne detenuto aveva studiato il piano: sarebbe uscito dal carcere cagliaritano nascosto nel camion della nettezza urbana
21/8/2014
Torneranno a Napoli in giornata i 47 migranti giunti a Cagliari lunedì scorso e poi trasferiti a Sadali, dove hanno inscenato per due giorni una protesta rifiutandosi di occupare gli alloggi di un albergo
21/8/2014
Il fatto è avvenuto ieri a Illorai. Le indagini sono condotte dal Nucleo Operativo della Compagnia di Bono in collaborazione con i militari della Stazione locale
21/8/2014
Gravi critiche per come la Regione ha affrontato la questione migranti arrivano dai Riformatori e Fratelli d´Italia: è il tappeto del Governo, attacca Michele Cossa
20/8/2014
Ventuno extracomunitari resteranno a Sadali, mentre gli altri ventisei, dopo un primo momento nel quale pare venissero portati a Cagliari, sono stati trasferiti all’hotel Il Platano di Ottana
© 2000-2014 Mediatica sas