Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Posada: sparatoria al distributore
Red 13 agosto 2012
Rapina intorno alle 1.30 di notte presso la stazione di servizio carburante di proprietà di un 52enne. Nessun ferito durante il colpo. Indagano i Carabinieri
Posada: sparatoria al distributore


POSADA - Attimi di terrore a Posada, dove durante la notte è stata compiuta una rapina in un distributore di carburante. Tra malviventi e titolare dell'impianto si sarebbe consumata una sparatoria, senza feriti. Intorno all'1.30 due banditi col viso coperto e armati di pistola avrebbero fatto irruzione nella stazione di servizio e aggredito il gestore di 52 anni dell'impianto (assessore comunale) portandogli via l'incasso giornaliero (circa 10 mila euro). Sul fatto indagano i carabinieri di Siniscola.
Commenti
11:44
L´aggressione era avvenuta il 26 marzo in via Dante, dove l´uomo staziona da diverso tempo. Dopo una serie di verifiche e alcune testimonianze, i militari hanno denunciato per lesioni un barista di 33 anni e un 37enne di Monserrato
23/4/2014
Questa mattina, il centro commerciale di Quartucciu è stato teatro di un’autentica scena da film, tra persone ferite e vetrine danneggiate
12:26
Tre uomini armati e con il viso coperto hanno dato l´assalto al mezzo pronto per la distribuzione nelle tabaccherie del Nuorese, in via Monsignor Cogoni, all´altezza del deposito tabacchi. Non si è fatta attendere la reazione degli addetti che hanno messo in fuga i banditi
23/4/2014
«Si tratta di una lettera calunniosa», ha detto il sindaco di Arzachena in una conferenza stampa nella quale ha voluto che tutti sapessero della missiva dove lo si accusa di aver intascato delle mazzette per il villaggio. La lettera è stata recapitata giovedì scorso agli uffici comunali
23/4/2014
Questa mattina, dopo aver speronato il Suv di uno dei titolati della Sodigas di Sestu, ignoti sono scappati con un bottino di circa 5mila euro
16:03
Fu assessore comunale tra il 1989 ed il 1994, nelle Giunte Benenati e Greco. Aveva 81anni, lascia una figlia
22/4/2014
Ad aggredirla una donna nigeriana, di 39, ora ricoverata in ospedale nel Reparto di Psichiatria che si è giustificata con la polizia che l´ha bloccata e denunciata dicendo «mi guardava male»
22/4/2014
Al cimitero di San Pietro è stato deposto un discreto mazzo di fiori sulla tomba del carabiniere ucciso 26 anni fa a Bologna dalla famigerata banda della Uno Bianca
© 2000-2014 Mediatica sas