Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Esplosione in villa: turisti feriti
S.A. 17 agosto 2012
Una fuga di gas all´origine della deflagrazione. Due turisti tedeschi hanno riportato ustioni di 2° e 3° grado. L´incidente è avvenuto nei pressi di Valledoria
Esplosione in villa: turisti feriti


VALLEDORIA - Una violenta esplosione in una villa si è verificata giovedì sera, intorno alle 23, nella frazione La Muzzidda, località Monte Assari. Dai primi accertamenti è stato possibile appurare che si è trattato di un incidente dovuto ad una fuga di gas, che ha saturato l’ambiente.

La deflagrazione si è verificata nel momento in cui, due ignari turisti tedeschi, nel fare rientro nella villa presa in affitto per le vacanze, hanno acceso la luce di casa. I due, un uomo di 63 anni e la propria consorte di 54, sono stati ricoverati in ospedale in forte stato di shock, dove sono stati riscontrati affetti da ustioni di 2° e 3° grado venendo ricoverati presso il centro ustionati di Sassari, non in pericolo di vita.

Lo scoppio ha provocato il crollo di alcune pareti interne e gravi lesioni alla struttura muraria esterna, tanto che i Vigili del Fuoco, subito intervenuti, hanno dichiarato l’immobile inagibile.
Commenti
28/7/2015
"Sei bellissima" è la dedica che campeggia su un tratto del Lungomare Dante, con la vista su Capo Caccia. Una trovata romantica? Per nulla almeno da giudicare dagli insulti sul web destinati all´innamorato anonimo
29/7/2015
Un 48enne originario della provincia di Sassari si è impiccato con un lenzuolo annodato alla finestra. «Ennesimo evento luttuoso e preoccupante», commenta il senatore del Pd Silvio Lai
28/7/2015
La vicenda risale al novembre 2012 quando il piccolo era rimasto ferito da un colpo partito accidentalmente dal fucile del 67enne che faceva parte della stessa compagnia di caccia del padre della piccola vittima
29/7/2015
Tre minorenni francesi sono saliti su un´imbarcazione ed hanno svuotato il frigorifero, mentre i proprietari dormivano a bordo
28/7/2015
Rogo presumibilmente doloso: il furgone distrutto è di proprietà di una società romena con base a Olbia che si occupa di trasporto persone. Le auto incendiate sono di un romeno e di una giovane olbiese
© 2000-2015 Mediatica sas