Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloConcerti › Parco Scenico chiude con Joe Perrino
S.A. 17 agosto 2012
L´artista presenta il nuovo progetto "Operaio Romantico" spettacolo in cui incarna la figura del cantautore moderno, prediligendo tonalità morbide e cantautoriali
Parco Scenico chiude con Joe Perrino


ALGHERO - Ultimo appuntamento, domenica 19 Agosto, per la rassegna Parco Scenico, organizzata da Dea Madre e Governo Provvisorio. Nella piazza centrale dei giardini Manno di Alghero, dalle ore 22, lo spettacolo di Joe Perrino (al secolo Nicola Macciò) appena rientrato da un tour in Lituania, Lettonia, Estonia.

Musicista, attore, autore, pietra miliare del rock sbocciato in Sardegna e fiorito ovunque trovi terreno fertile, recensito entusiasticamente in Italia e all’estero. Joe Perrino (nome ripreso da quello di una delle prime formazioni di Frank Zappa), salì alla ribalta negli anni ‘80 con la band "Joe Perrino and the Mellowtones" affiancando i Litfiba in 2 Tour "17 Re" e "Litfiba 3”.

Dopo un periodo a Londra, nel 1994 torna in Sardegna e fonda il gruppo Elefante Bianco caratterizzato da toni musicali graffianti e duri, uno dei gruppi di punta della scena alternativa sarda degli anni 90. La produzione discografica consta di soli due album, ora introvabili, "Elefante Bianco" del 1994, album crossover basato su una commistione tra funky, rap e metal, ed "Elevazione" del 1999, che apre gli orizzonti del gruppo alla scoperta elettronica.


Questa volta però non salirà sul palco con la pelliccia leopardata o con la corona di spine, ma presenterà il suo nuovo progetto "Operaio Romantico" spettacolo in cui incarna la figura del cantautore moderno, prediligendo tonalità morbide e cantautoriali.
 Si tratta del vero progetto solista di Joe Perrino, intimo e malinconico, lontano dai profumi beet e hardcore che hanno caratterizzato la sua produzione passata e più recente.

Nella foto: Joe Perrino
Commenti
18:41
Il primo appuntamento in cartellone dal titolo “My Musical Journey” è fissato per il 31 marzo alle 21 nella Sala Sassu del Conservatorio Canepa di Sassari
23/3/2017
Prosegue la stagione dei grandi interpreti con un ensemble d´eccezione. La Classica Orchestra Afrobeat tra tradizione colta e patrimonio ritmico africano
30/12/2016
La star del Capodanno sassarese è Raphael Gualazzi che si alternerà tra pianoforte e tastiere elettriche e sarà accompagnato dalla band con la quale ha iniziato il suo “Love Life Peace Tour”. Proroghe orari nei locali
© 2000-2017 Mediatica sas