Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaSicurezza › Scommesse illegali anche ad Alghero
S.A. 22 agosto 2012
Illecita raccolta di scommesse sugli eventi sportivi: nella Provincia di Sassari scoperte numerose attività gestite illegalmente
Scommesse illegali anche ad Alghero


SASSARI - Nei giorni scorsi i militari dei Reparti dipendenti dal Comando Provinciale di Sassari hanno proceduto al sequestro di 35 Centri Trasmissione Dati per raccolte scommesse. Si tratta principalmente di puntate su eventi sportivi, da parte di agenzie affiliate ad allibratori esteri che non hanno la necessaria concessione che deve essere rilasciata dalla amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato.

L’attività di questo genere di soggetti è da tempo al centro dell'attenzione anche della Corte di Cassazione che, con le ultime sentenze di giugno e luglio 2012, ha definitivamente chiarito che per esercitare l’attività di raccolta di scommesse, le agenzie devono ricevere la concessione da parte dell’ Aams. In assenza di tale concessione, dunque, il Questore non può rilasciare la licenza prevista.

La assenza della normativa prevista e quindi la creazione di un circuito "parallelo" nel booking, determina la mancata applicazione di ritenute a titolo di tributo erariale sulle singole scommesse. In pratica, una consistente evasione fiscale su ogni singola "giocata". Sulla base di queste verifiche la direzione provinciale dell'Aam di Sassari ha posto sotto sequestro 35 "centri scommesse" in Provincia con la denuncia di 37 responsabili.

Oltre a Sassari e Alghero, i provvedimenti hanno riguardato altri centri della provincia: Porto Torres, Sorso, Ittiri, Ossi, Castelsardo, Sennori, Valedoria, Pozzomaggiore, Bonorva, Ardara, Sedini, Palau, Olbia e Santa Teresa Gallura. Nel corso delle operazioni sono state sottoposte a sequestro anche le apparecchiature utilizzate nei locali quali terminali elettronici, monitors impiegati per la visualizzazione delle quote di gioco, stampanti termiche, nonché materiale afferente la raccolta abusiva di scommesse.
Commenti
18/9/2014
L´Assemblea generale dei sindaci dei Unione dei Comuni dell´Anglona e della Bassa Valle del Coghinas ha approvato all´unanimità i piani di protezione civile da approntare in caso di rischio idraulico, frane e incendi per Bulzi, Chiaramonti, Erula, Laerru, Martis, Perfugas, Santa Maria Coghinas, Sedini e Tergu
17/9/2014
La nave della Marina Militare farà sosta nel molo Garau, nella banchina Ichnusa, fino a lunedì 22 settembre
19/9/2014
Due accordi sulle servitù militari nella conferenza di servizi di giovedì: applicazione anche ai poligoni militari delle norme del sistema regionale antincendi; bonifiche dei fondali di Quirra
18/9/2014
Le due amministrazioni sono al lavoro per studiare soluzioni in modo da poter venire incontro in tempi brevi alle esigenze poste da numerosi residenti e dai commercianti e dagli artigiani della zona
© 2000-2014 Mediatica sas