Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaSicurezza › Scommesse illegali anche ad Alghero
S.A. 22 agosto 2012
Illecita raccolta di scommesse sugli eventi sportivi: nella Provincia di Sassari scoperte numerose attività gestite illegalmente
Scommesse illegali anche ad Alghero


SASSARI - Nei giorni scorsi i militari dei Reparti dipendenti dal Comando Provinciale di Sassari hanno proceduto al sequestro di 35 Centri Trasmissione Dati per raccolte scommesse. Si tratta principalmente di puntate su eventi sportivi, da parte di agenzie affiliate ad allibratori esteri che non hanno la necessaria concessione che deve essere rilasciata dalla amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato.

L’attività di questo genere di soggetti è da tempo al centro dell'attenzione anche della Corte di Cassazione che, con le ultime sentenze di giugno e luglio 2012, ha definitivamente chiarito che per esercitare l’attività di raccolta di scommesse, le agenzie devono ricevere la concessione da parte dell’ Aams. In assenza di tale concessione, dunque, il Questore non può rilasciare la licenza prevista.

La assenza della normativa prevista e quindi la creazione di un circuito "parallelo" nel booking, determina la mancata applicazione di ritenute a titolo di tributo erariale sulle singole scommesse. In pratica, una consistente evasione fiscale su ogni singola "giocata". Sulla base di queste verifiche la direzione provinciale dell'Aam di Sassari ha posto sotto sequestro 35 "centri scommesse" in Provincia con la denuncia di 37 responsabili.

Oltre a Sassari e Alghero, i provvedimenti hanno riguardato altri centri della provincia: Porto Torres, Sorso, Ittiri, Ossi, Castelsardo, Sennori, Valedoria, Pozzomaggiore, Bonorva, Ardara, Sedini, Palau, Olbia e Santa Teresa Gallura. Nel corso delle operazioni sono state sottoposte a sequestro anche le apparecchiature utilizzate nei locali quali terminali elettronici, monitors impiegati per la visualizzazione delle quote di gioco, stampanti termiche, nonché materiale afferente la raccolta abusiva di scommesse.
Commenti
16:34
Essere napoletano, con quel nome poi, aiuta Pasquale Errico al vertice della Questura di Sassari, la più vasta d’Italia, a trovare le parole giuste per dire le cose. Forse è per questo che, anche nell’affrontare le pieghe più tecniche del suo lavoro, lui non parla ma racconta.
28/8/2015
Oggi la prima auto, dopo i controlli tecnici, è entrata in servizio all´ufficio volanti della Questura, fra le strade del capoluogo barbaricino.
26/8/2015
Il primo cittadino ha incontrato il nuovo comandante della Capitaneria di Porto Torres. Con loro, anche il dirigente della Polizia Locale Guido Calzia, il capitano di Fregata Marco Nobile ed il tenente di Vascello Paola Piroddi
27/8/2015
Il ministro Alfano stia procedendo alla mappatura di tutte le strutture pubbliche libere da mettere a disposizione degli immigrati. Tra queste ci sarebbero anche gli ex carceri sparsi in tutto il territorio nazionale
© 2000-2015 Mediatica sas