Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Querelle rifiuti a rischio denuncia
S.A. 1 settembre 2012
Scambio al vetriolo tra l´ex sindaco e l´attuale assessore Monte sul problema annoso dei rifiuti in città. Tedde richiama l´attenzione sulle ultime dichiarazioni di Monte circa le modalità dell´appalto
Querelle rifiuti a rischio denuncia


ALGHERO - "Belvedere di inciviltà", "Incuria: immagine-simbolo", "Scempio al mercato", "Mugoni tra i rifiuti", "La città è sporca": sono sono alcuni degli articoli (e video) su cui ci si imbatte sfogliando l'archivio più recente del Quotidiano di Alghero. Si moltiplicherebbero se la ricerca andasse indietro nei mesi e negli anni. E' un problema, quello dei rifiuti, che la Riviera del Corallo vive da molte stagioni, mortificando centro storico, periferie, borgate, spiagge e pinete: niente è escluso. La questione è da sempre terreno di scontro in politica, tra Maggioranza e Opposizione, dal cambio di governo le prospettive si sono ribaltate.

Così ora è Marco Tedde a lanciare le accuse nei confronti dell'attuale amministrazione di centro-sinistra, incapace di far fronte ad una stagione record nell'emergenza rifiuti (il primo cittadino uscente avrà resettato le immagini deplorevoli delle ultime estati ndr). Ma non si è fatta attendere la risposta dell'assessore Pietro Monte che ha ricordato all'ex sindaco un appalto (con Manutenccop e poi Aimeri ndr) realizzato durante il suo mandato, gettando ombre anche sulle modalità della scelta.

Proprio su presunte «combine», Tedde contrattacca le dichiarazioni dell'esponente dell'esecutivo Lubrano «perchè meritevoli dell'attenzione dei Pubblici Ufficiali che si occupano di valutare l'esistenza di fattispecie poco coerenti coll'ordinamento penale»; «perchè mosse nei confronti di funzionari e dirigenti capaci»; «perchè sottoscritte da Assessore incompetente» (la delega sull'igiene urbana è di Chiara Rosnati). Tuttavia, dopo il bastone Tedde ripropone la carota, quella più volte ribadita della collaborazione «alla soluzione dei tanti problemi che l'Amministrazione di sinistra è deputata a risolvere», purchè si «sottoponga serenamente al confronto democratico» e «cessi il gioco dello "scaricabarile piagnone"».

Nella foto: Marco Tedde e Pietro Monte
Commenti
19:33
«Troppe le inadempienze e i ritardi dell’azienda - accusa il consigliere comunale Claudio Piras - mai sanzionati da parte della struttura che dovrebbe essere dalla parte dei cittadini».
22/6/2017
Il polmone verde di Alghero alla mercé di vandali e incivili. Rifiuti in ogni angolo. Dopo aver riassestato il servizio, con discreti risultati, nel centro urbano, le attenzioni dell'Assessorato si concentrano a Maria Pia. Nuovi bidoni in tutti gli stabilimenti e operai al lavoro
21/6/2017
«Sarà una coincidenza ma quando qualcuno segnala il problema dello Scoglio Lungo, solitamente viene subito etichettato come terrorista da un rappresentante delle istituzioni che tende a negare o a minimizzare il problema». Il presidente del Comitato tuteliamo il Golfo dell’Asinara, Giuseppe Alesso critica aspramente le affermazioni fatte dall’assessore all’Ambiente Cristina Biancu
15:24
Fronte comune tra Legambiente e Parco per chiedere alla Regione di migliorare i servizi, risolvere le criticità e rilanciare lo sviluppo sostenibile del Golfo
10:54
Foreste, dalla Giunta regionale, su proposta dell´assessore della Difesa dell´ambiente Donatella Spano, le linee guida dei Piani forestali particolareggiati
22/6/2017
Il centro ogliastrino, primo Comune in Sardegna sopra i 10mila abitanti per produzione di rifiuti free, ovvero per aver puntato alla riduzione di rifiuto secco non riciclabile attestandosi ben al di sotto degli standard fissati, è stato premiato a Roma da Legambiente
21/6/2017
Le serate si svolgeranno alle ore 18.30 in tre diverse zone del Comune: giovedì 29 giugno presso il Museo del Porto; lunedì 3 luglio presso la palestra “A. Nardi” della Scuola Bellieni in Piazza Don Milani e mercoledì 5 luglio presso la sala Ristorante “Li Lioni”
22/6/2017
L’appuntamento è per domani, venerdì 23 giugno all’Isola dell’Asinara, alle ore 10.30, bordo di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente a tutela del mare e delle coste italiane
© 2000-2017 Mediatica sas