Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaAmbiente › Aumenta il patrimonio boschivo
Red 4 settembre 2012
Approvato il programma di ripartizione delle risorse finalizzate all’aumento del patrimonio boschivo pari a complessivi 19 milioni di euro, stanziati con la legge regionale n. 6 del 15 marzo 2012
Aumenta il patrimonio boschivo


CAGLIARI - La Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Difesa dell’Ambiente, Giorgio Oppi, ha approvato il programma di ripartizione delle risorse finalizzate all’aumento del patrimonio boschivo pari a complessivi 19 milioni di euro, stanziati con la legge regionale n. 6 del 15 marzo 2012, che sono stati così suddivisi: 10 milioni di euro ai 30 Comuni che erano già beneficiari nel triennio precedente di contributo, ripartiti in funzione del numero di abitanti, superficie, presenza di forme gravi di deindustrializzazione, cave, impianti di incenerimento di rifiuti solidi urbani o di produzione di energia da fonte fossile.

I restanti 9 milioni di euro ai Comuni che ne hanno fatto richiesta secondo quanto previsto dall’apposito avviso, pubblicato sul sito della Regione, e che abbiano subito una riduzione occupazionale nel campo della forestazione superiore a 5 unità.

Per i Comuni aventi diritto, la ripartizione dei 9 milioni di euro è stata effettuata in funzione della diminuzione degli occupati nel settore della forestazione negli ultimi dieci anni e dell’estensione delle aree, pubbliche o private del territorio comunale, concesse nell’ultimo decennio all’Ente Foreste o agli ispettorati ripartimentali. Non vengono finanziati i Comuni che negli ultimi anni hanno beneficiato dei contributi per gli interventi di aumento, manutenzione e valorizzazione del patrimonio boschivo ricadenti nel precedente comma.
Commenti
21:56
Da oleificio a rudere abbandonato. Degrado e sporcizia nella struttura della Gaslini di via Fontana Vecchia
22:31
Saranno sei mezzi all´avanguardia dal punto di vista tecnologico visto che accanto alla Renault Zoe, ci saranno tre nuove Nissan Leaf, dotate di una batteria di ultima concezione che permette di aumentare l´autonomia dell´auto fino a duecentocinquanta chilometri
26/2/2017
Raffaele Cadinu, al quale mi lega una vecchissima amicizia, ha inserito nel suo ultimo intervento a riguardo dei recenti avvenimenti che hanno comportato un mutamento delle condizioni del Calich, una serie di dati quantitativi in merito ai contenuti di fosforo e azoto
25/2/2017
All’apparire delle alghe nella laguna del Calich, come ad ogni alba che si rispetti, riascoltiamo il medesimo chicchirichì. Il solito costante ritornello, tormentone dei cittadini, che racconta la necessità di nuovi studi per capire cosa sta succedendo nella Laguna del Calich
10:20
L’obiettivo è quello di proporre un’offerta integrata tra le strutture ricettive, di ristorazione, i servizi turistici, i prodotti agroalimentari che presentano un livello di qualità, compatibile con la salvaguardia dell’ambiente e delle risorse naturali e che siano posizionate all’interno del territorio del Parco e dell’area vasta contigua
© 2000-2017 Mediatica sas