Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Torna in libertà Doddore Meloni
S.A. 8 settembre 2012
Resta soltanto il divieto di esercitare attivita´ imprenditoriali e commerciali e di ricoprire, non solo formalmente ma anche di fatto, qualsivoglia incarico nelle societa´ coinvolte nell´inchiesta
Torna in libertà Doddore Meloni


TERRALBA - A tre settimane dal suo arresto per frode fiscale, l'indipendentista di Terralba Salvatore 'Doddore' Meloni ha riacquistato stamattina la piena libertà.

Accogliendo la richiesta del difensore, il Gip del Tribunale di Oristano Annie Cecile Pinello ha disposto la revoca degli arresti domiciliari e del divieto di comunicazione con persone estranee al nucleo familiare. Meloni è al centro di un'inchiesta della Guardia di finanza, coordinata dalla Procura, per evasione fiscale legata alla sua attività imprenditoriale.

Per lui resta soltanto il divieto di esercitare attività imprenditoriali e commerciali e di ricoprire, non solo formalmente ma anche di fatto, qualsiasi tipo di incarico nelle società coinvolte nell'inchiesta.
Commenti
20:17
Nella serata di oggi, i militari sono dovuti intervenire nel quartiere de La Pietraia per interrompere una lite tra un uomo ed una donna, che dalle parole erano passati presto alle mani
11:33
Nei guai un algherese di 39 anni in trasferta a Olbia. Provvidenziale l´intervento dei Carabinieri in Viale Aldo Moro
23/4/2015
Nella nottata di lunedì, durante un servizio per la prevenzione dei reati in genere e contro la prostituzione in strada, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Olbia hanno denunciato un uomo in stato di libertà
23/4/2015
Nei giorni scorsi le pattuglie della Polizia municipale di Li Punti hanno fermato un autocarro che trasportava rifiuti ferrosi. Conducente e titolare della ditta dovranno pagare 3100 euro di sanzione amministrativa per violazione delle norme del codice dell´Ambiente.
24/4/2015
Il negozio in via dell´Acquedotto è gestito da cittadini pakistani. Uno di loro farebbe parte della cellula terroristica sarda
19:09
n questo momento, non facciamoci sopraffare dal timore e dal sospetto verso i migranti. Teniamo sempre a mente che si tratta di pochi casi isolati e che la stragrande maggioranza delle comunità straniere di fede islamica presenti in Sardegna sono inserite positivamente nelle nostre città e nei piccoli centri
23/4/2015
«Una mozione per rendere la Sardegna capofila per la cannabis a fini cosiddetti ludici? Se questo è il modello della sinistra per l’isola, è evidente che ci troviamo sempre di più davanti ad una maggioranza stupefacente». Così Ugo Cappellacci, consigliere di Forza Italia
23/4/2015
A Francesca Barracciu, sotto-segretario alla Cultura del Governo Renzi, è stato chiesto il rinvio a giudizio dal Pm Cocco. Prosegue a ritmo serrato l´inchiesta sui fondi ai gruppi politici in seno alla Regione
23/4/2015
I Carabinieri hanno sequestrato due cartucce detenute illegalmente, 8grammi di marijuana e hashish, 0,65grammi di hashish, un bilancino elettronico e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente
23/4/2015
L´ex presidente dovrà pagare un´ammenda di 800mila euro. In primo grado, la multa era inferiore
23/4/2015
Martedì notte, i militari della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale hanno denunciato in stato di libertà un 22enne locale per guida in stato di ebbrezza alcoolica, rifiuto di sottoporsi al controllo etilometrico e guida senza patente, perché mai conseguita. Deferimento in stato di libertà per un 57enne di Siniscola per porto di armi e guida in stato di ebbrezza alcoolica con rifiuto di sottoporsi al controllo etilometrico
© 2000-2015 Mediatica sas