Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Muore vicesindaco della Maddalena
S.A. 14 settembre 2012
Il sostituto procuratore Angelo Beccu ha negato l´autorizzazione all´espianto degli organi, autorizzato invece dalla famiglia. Sarà, infatti, un´autopsia a chiarire le cause del decesso
Muore vicesindaco della Maddalena


LA MADDALENA - Il vicesindaco della Maddalena, Michele Secci, 55 anni, è morto nella serata di giovedì. Il sostituto procuratore Angelo Beccu ha negato l'autorizzazione all'espianto degli organi, autorizzato invece dalla famiglia.

Sarà, infatti, un'autopsia a chiarire le cause del decesso. Michele Secci è stato trovato martedì notte a casa di un cliente, già privo di sensi, in una pozza di sangue, e con due ferite molto profonde sul capo.
Commenti
18:16
Un 43enne olbiese si è suicidato nel carcere di Sassari. Il segretario generale aggiunto dell´Osapp Domenico Nicotra attacca la direzione della casa di reclusione
19:49
Mercoledì notte, alcuni ignoti sono penetrati nell´appartamento di Via Firenze, legando l´uomo. Poi, hanno aperto la cassaforte a muro, asportando denaro e gioielli. Il pensionato è stato accompagnato per accertamenti all´ospedale San Martino di Oristano
24/5/2017
Ieri pomeriggio, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno denunciato due cinesi e due marrocchini per una rissa accesasi in un´attività commerciale a Predda Niedda
23/5/2017
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
23/5/2017
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
23/5/2017
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
© 2000-2017 Mediatica sas