Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Muore vicesindaco della Maddalena
S.A. 14 settembre 2012
Il sostituto procuratore Angelo Beccu ha negato l´autorizzazione all´espianto degli organi, autorizzato invece dalla famiglia. Sarà, infatti, un´autopsia a chiarire le cause del decesso
Muore vicesindaco della Maddalena


LA MADDALENA - Il vicesindaco della Maddalena, Michele Secci, 55 anni, è morto nella serata di giovedì. Il sostituto procuratore Angelo Beccu ha negato l'autorizzazione all'espianto degli organi, autorizzato invece dalla famiglia.

Sarà, infatti, un'autopsia a chiarire le cause del decesso. Michele Secci è stato trovato martedì notte a casa di un cliente, già privo di sensi, in una pozza di sangue, e con due ferite molto profonde sul capo.
Commenti
1/7/2015
Ignoti hanno tentato di spaccare la vetrata dell´ingresso di un negozio di scarpe in Via Sassari. La presenza di altri commercianti ha però disturbato l´azione criminale ed i malviventi sono scappati prima dell´arrivo delle forze dell´ordine
14:27
I ladri hanno agito in piena notte: hanno prima forzato una finestra e una volta dentro sono riusciti ad aprire due cassette di sicurezza
1/7/2015
La condanna dell´ex calciatore di Brescia, Lazio, Sampdoria e Torino a tre anni e sei mesi di reclusione arriva dal giudice per le udienze preliminari di Tempio Pausania, in seguito alla denuncia dell´ex moglie per fatti che sarebbero avvenuti in Costa Smeralda nel 2009
1/7/2015
Si è conclusa senza danni alle persone la rapina alla filiale del Banco di Sardegna in Via Giudicessa Benedetta. I due malviventi, dopo aver parlato con il proprio avvocato, sono usciti e si sono consegnati alle Forze dell'ordine, liberando i dipendenti presi in ostaggio
1/7/2015
Lunedì, durante una festa di compleanno ad Oristano, un bambino di otto anni ha rischiato di annegare cadendo in piscina. Ricoverato in Rianimazione, è in netto miglioramento
1/7/2015
Il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio di Alberto Ragnedda e Gianni Giovannelli, di tre dirigenti del Comune di Olbia ed uno della Provincia di Olbia-Tempio con l´accusa di disastro ed omicidio colposo
1/7/2015
L´uomo, sentendosi male, ha chiamato il 113 ma, quando sono arrivati i soccorsi, lo hanno trovato nella sua autovettura ormai senza vita
© 2000-2015 Mediatica sas