Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Orani: è caccia al complice assassino
Sabrina Brandone 15 settembre 2012
Continua la caccia all´assassino rapinatore che nella mattinata di venerdì, durante una rapina in una gioielleria di Orani, ha ucciso il suo complice. L´uomo è fuggito a piedi portando con sé il bottino e la registrazione della rapina, ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del negozio
Orani: è caccia al complice assassino


NUORO - E' finito tragicamente nel sangue la rapina avvenuta venerdì nel paese di Orani. Uno dei due rapinatori, Francesco Menneas, 22 anni di Orgosolo, è stato ucciso con un colpo alla testa, partito accidentalmente dall'arma del complice. Inutili gli interventi chirurgici cui è stato sottoposto, il giovane è morto dopo qualche ora all'ospedale di Nuoro. Erano le 10 di mattina, quando due giovani armati entrano nella gioielleria Dessolis.

All'interno del negozio, oltre al proprietario, c'è un rappresentante. Durante il blitz uno dei malviventi perde il caricatore di una mitraglietta e nel tentativo di ricaricarla, ha esploso accidentalmente un colpo, ferendo così il complice, Francesco Menneas. Il criminale si da immediatamente alla fuga a piedi, non prima però di aver portato via con lucidità e freddezza, il bottino e la registrazione delle immagini dell'impianto di videosorveglianza. Ora è caccia all'uomo. C'è stretto riserbo per le indagini della Compagnia dei Carabinieri di Ottana, che stamattina hanno tenuto un vertice in Procura a Nuoro.

Gli inquirenti stanno seguendo diverse piste, a partire all'identificazione del rapinatore Francesco Menneas, 22 anni appena. Il giovane era incensurato. I carabinieri ipotizzano che oltre ai due esecutori del colpo, vi siano stati altri complici. Ipotesi che potrebbero portare a sviluppi nelle prossime ore. Per ora, l'unico elemento utile alle indagini è la traccia lasciata dal proiettile partito accidentalmente dalla mitraglietta. Infatti, il tipo di arma utilizzata potrà aiutare gli inquirenti nelle indagini.
Commenti
11:21
Il colpo è avvenuto mercoledì notte e sul caso indaga la Polizia. Portati via diversi prodotti per i capelli e strumenti di lavoro
27/5/2015
Stavolta a contare i danni sono i titolari del negozio di abbigliamento e accessori "Scout" in via Sassari, nel centro di Alghero
28/5/2015
Identificati tre siciliani con dimora nel villaggio di Lu Pultiddolu, nei pressi di Santa Teresa
26/5/2015
Prosegue senza sosta l’azione di contrasto al degrado urbano portata avanti da agenti in borghese appartenenti al nucleo di vigilanza ambientale del Comando di Olbia: i fatti più recenti
27/5/2015
Il provvedimento di allontanamento dalla casa familiare per un 41enne olbiese è stato deciso dalla Procura di Tempio Pausania che gli contesta il reato di maltrattamenti in famiglia
28/5/2015
Denunciare in stato di libertà due coniugi cinquantenni, venditori ambulanti, di Cagliari. Isili, Bitti, Fonni, Tonara e Ollolai i paesi dove giravano con il loro furgone per la vendita di frutta
27/5/2015
Ieri, la Corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato dal pubblico ministero Domenico Fiordalisi in relazione a quanto disposto dal Tribunale del Riesame di Tempio Pausania nella scorso mese di marzo
27/5/2015
Conclusa da poco l´audizione di Alessandro Marini, l´uomo che nei giorni scorsi aveva avanzato diritti di proprietà sui terreni dell´ex San Raffaele
27/5/2015
L´incendio è avvenuto in via Risorgimento. Nino Fronteddu oltre a essere consigliere d´opposizione, è anche un consulente del lavoro e dipendente della Confesercenti
27/5/2015
L´assessore Luca Taras illustra le attività svolte in ambito urbano per garantire la sicurezza. Un messaggio quello dell´assessore per ribadire che la città di Sassari non è una città violenta e che gli episodi avvenuti, sporadici, sono tutti sotto i riflettori degli organi competenti
© 2000-2015 Mediatica sas