Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaCronaca › Orani: è caccia al complice assassino
Sabrina Brandone 15 settembre 2012
Continua la caccia all´assassino rapinatore che nella mattinata di venerdì, durante una rapina in una gioielleria di Orani, ha ucciso il suo complice. L´uomo è fuggito a piedi portando con sé il bottino e la registrazione della rapina, ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del negozio
Orani: è caccia al complice assassino


NUORO - E' finito tragicamente nel sangue la rapina avvenuta venerdì nel paese di Orani. Uno dei due rapinatori, Francesco Menneas, 22 anni di Orgosolo, è stato ucciso con un colpo alla testa, partito accidentalmente dall'arma del complice. Inutili gli interventi chirurgici cui è stato sottoposto, il giovane è morto dopo qualche ora all'ospedale di Nuoro. Erano le 10 di mattina, quando due giovani armati entrano nella gioielleria Dessolis.

All'interno del negozio, oltre al proprietario, c'è un rappresentante. Durante il blitz uno dei malviventi perde il caricatore di una mitraglietta e nel tentativo di ricaricarla, ha esploso accidentalmente un colpo, ferendo così il complice, Francesco Menneas. Il criminale si da immediatamente alla fuga a piedi, non prima però di aver portato via con lucidità e freddezza, il bottino e la registrazione delle immagini dell'impianto di videosorveglianza. Ora è caccia all'uomo. C'è stretto riserbo per le indagini della Compagnia dei Carabinieri di Ottana, che stamattina hanno tenuto un vertice in Procura a Nuoro.

Gli inquirenti stanno seguendo diverse piste, a partire all'identificazione del rapinatore Francesco Menneas, 22 anni appena. Il giovane era incensurato. I carabinieri ipotizzano che oltre ai due esecutori del colpo, vi siano stati altri complici. Ipotesi che potrebbero portare a sviluppi nelle prossime ore. Per ora, l'unico elemento utile alle indagini è la traccia lasciata dal proiettile partito accidentalmente dalla mitraglietta. Infatti, il tipo di arma utilizzata potrà aiutare gli inquirenti nelle indagini.
Commenti
19:17
I Carabinieri della locale Compagnia hanno sanzionato un 23enne sassarese alla guida con tasso alcolemico quasi tre volte superiore al limite consentito, un 22enne algherese alla guida sotto effetto di cannabinoidi, due ittiresi di 34 e 33 anni, già noti alle Forze dell´ordine, in possesso di grimaldelli da scasso ed un coltello da macellaio, e un 37enne algherese sottoposto agli arresti domiciliari sorpreso fuori dalla propria abitazione
13:02
Nel corso di attività di polizia economico-finanziaria, le Fiamme gialle del Nucleo di polizia economico-finanziaria e quelle della Tenenza di Sarroch hanno concluso, negli ultimi giorni, due interventi a contrasto dell’evasione fiscale
14:02
Nell´ambito delle attività di contrasto all´evasione fiscale, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno condotto una verifica fiscale nei confronti di un professionista del settore medico operante a Monserrato
17/2/2018
Una denuncia riguarda un 23enne segnalato per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. Ieri pomeriggio, gli agenti della Sezione Volanti, nel transitare in Via Pascoli, hnnoa notato un giovane stazionare davanti ad un´attività di “Compro oro” in atteggiamento sospetto
17/2/2018
Un cliente ruba il cellulare all´autista che lo accompagna a destinazione. Il personale della sezione volanti di Sassari ha denunciato in stato di libertà un uomo di 35anni, residente a Porto Torres, con precedenti di polizia, che è stato segnalato per furto.
17/2/2018
Nel corso di attività a contrasto dell’abusivismo commerciale e della sicurezza prodotti, le Fiamme gialle del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Cagliari, quelle del Gruppo di Cagliari, delle Tenenze di Iglesias e Sarroch hanno eseguito quattro interventi. Sequestrati complessivamente oltre 12.000 articoli
17/2/2018
Al termine di due attività di contrasto alle frodi nel settore delle accise sui prodotti petroliferi, i finanzieri della Tenenza di Sanluri e del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Cagliari hanno effettuato due sequestri di bombole contenenti gas propano liquido stoccate all’interno di due depositi ubicati nella provincia
© 2000-2018 Mediatica sas