Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter Alguer.cat
Alguer.itnotiziesardegnaSpettacoloMusica › Grottschreiber e Moreddu vincono a Scrivere in jazz
S.A. 17 settembre 2012
Il compositore svizzero David Grottschreiber e la cantante nuorese Elena Moreddu sono i vincitori della dodicesima edizione di Scrivere in jazz. Menzione speciale al bolognese Michele Corcella per Pizzinnia (Attitu)
Grottschreiber e Moreddu vincono a Scrivere in jazz


SASSARI - Una serata di grande musica sabato sera al Palazzo di Città di Sassari per la fase conclusiva della dodicesima edizione del concorso internazionale di composizione ed arrangiamento "Scrivere in Jazz", che l’Associazione Blue Note Orchestra (OJS) organizza con il contributo del Comune di Sassari, della Regione Sardegna, della Provincia di Sassari, del Ministero per i Beni Culturali e della Fondazione Banco di Sardegna.

La big band sarda, diretta da Paolo Silvestri si è esibita in una performance di altissimo livello che l’ha resa protagonista dell’intera serata, presentata da Rachele Falchi e Giacomo Serreli. Il programma, che si è articolato per oltre due ore con ritmo serrato, ha entusiasmato il pubblico in sala. La prima parte ha visto sul palco accanto all’OJS due interpreti d’eccezione il cantante, compositore, paroliere, produttore e polistrumentista belga David Linx, e la cantante Marta Caviglia che hanno eseguito un raffinato set costituito da brani composti o arrangiati da David Linx, e composizioni di James Taylor arrangiate da Luigi Giannatempo.

I due performer, per la prima volta insieme, hanno incantato il pubblico con le loro splendide esecuzioni da solisti e nell’eccezionale duetto che li ha visti sul palco in sintonia perfetta. Nella seconda parte della serata sono stati nominati i vincitori del concorso selezionati da una giuria composta da: Paolo Silvestri, Sid Hille, David Linx, Marta Raviglia e Luigi Giannatempo. In questa edizione nessun vincitore ritira il premio per la sezione A (dedicata alla tradizione musicale della Sardegna e in particolare in questa edizione all’Attitu).

Nessuno dei due brani ammessi in finale (“Attitu a Tresi” del romano Aldo Iosue, e “Pizzinnia (Attitu)” del bolognese Michele Corcella è stato ritenuto infatti dalla commissione sufficientemente attinente con il tema proposto. Una menzione speciale per la qualità della composizione è stata assegnata comunque a Pizzinnia (Attitu)” di Corcella. Vincitore della sezione B è il compositore svizzero David Grottschreiber. Con “Close Contact”. Per la sezione C dedicata all’esecuzione vince la cantante Elena Moreddu che ha chiuso la serata con una coinvolgente esecuzione del brano “The lamp, the cloud and the lute” di Bruno Tommaso.

Nella foto: Elena Moreddu
Commenti
18/7/2014
Ieri sera, la città ha riservato una calorosa accoglienza al Swing Brosse System, il sestetto giunto ad Alghero per far conoscere la propria musica swing. Numerosi il pubblico rapito, gli applausi e le offerte concesse agli artisti di strada in giro per il mondo
23/7/2014
Da giovedì a domenica una serie di appuntamenti musicali particolari, dislocanti in più punti della città, tenuti da noti dj locali e non
© 2000-2014 Mediatica sas